Madonna dell’Addolorata Dossena

Madonna dell’Addolorata Dossena

Sono passati pochi giorni dalla Festa della Sacra Spina di San Giovanni Bianco (Festù dela Spina) siamo sempre in Val Brembana, ma  nel Comune di Dossena.

Cercherò di essere molto breve anche perché trovate spiegazioni e cenni storici più dettagliati nelle nostre rubriche d’approfondimento.

La festa della Madonna Addolorata è un importante ricorrenza religiosa,  non ha sicuramente bisogno di presentazioni, ma rappresenta un importante appuntamento religioso per tutta la Comunità di Dossena, in special modo nel giorno dei festeggiamenti, quando anche i Dossenesi sparsi nel mondo vi fanno rientro per festeggiare con devozione “Ol Madunù”, inoltre è anche motivo d’incontro tra le comunità religiose e civili vicine.

Quest’anno le celebrazioni si sono svolte nei giorni del 21 e 22 Marzo, perché la tradizione vuole che si celebri sempre 9 giorni prima della Pasqua.

L’anno scorso come portale Vivere Bergamo  eravamo presenti durante la processione che si svolge al pomeriggio, quest’anno alla sera durante la vigilia, in special modo durante lo spettacolo pirotecnico delle ore 22,00 che viene effettuato dopo il tradizionale concerto nella chiesa Parrocchiale e dopo l’accensione dei Falò nelle contrade del  paese.

Anche in questa occasione serale la festa non ha deluso e nulla è stato lasciato al caso, addobbi messi in modo preciso e ordinato, le luminarie per le vie del paese, i falò che danno un aria di tradizione tra il passato e il presente, la musica del concerto che tutto univa in armoniosa forma devozionale, alle ore 22,oo nonostante l’aria fredda e un leggero vento partivano i fuochi d’artificio, che illuminavano Dossena rendendola splendente.

Splendente come la luce di Maria: Maria che tenendo Gesù suo figlio tra le braccia ci porta l’esempio più concreto dell’amore, l’amore tra una Madre e i Figli, tra una madre e la propria comunità, tra una comunità e colei che “addolorata” la protegge e proteggerà per sempre, suggellando un vincolo secolare tra la Terra e il cielo.

Ancora oggi questa fede e tramandata e spesso si ricorre alla Vergine Addolorata, per le malattie, situazioni famigliari o gravi fatti sociali, offrendo sulla statua oggetti come ringraziamento all’esaudirsi delle proprie richieste.

E bello vedere ancora intere comunità mantenere le proprie tradizioni e la fede verso la Madonna, che come dice sempre Don Guido Sibella (attuale Parroco di Cene)  è la Mamma di tutti noi, in quanto Donna, Mamma e credente.

  “Il capolavoro di Dio pensato per l’umanità”.      

E’ bello per noi potervi raccontare queste tradizioni religiose, che fanno di una Comunita “il Mondo” e contribuiscono a creare la civiltà dell’amore.

Carlo Picinali

HOME PAESE Dossena ARTICOLI Dossena ITINERARI Dossena EVENTI  Dossena NEGOZI Dossena MANGIARE Dossena DORMIRE Dossena LOCALI Dossena SERVIZI Dossena AZIENDE Dossena CASE Dossena SCUOLE Dossena ASSOCIAZIONI Dossena ARTISTI Dossena WEB CAM Dossena VIDEO Dossena

 

Scrivi Recensione

commenti

SPONSOR di Dossena – Vuoi sostenere la pagina del tuo comune?

INFORMAZIONI

Attività DossenaNegozi DossenaAziende DossenaServizi DossenaLocali DossenaRistoranti DossenaPizzerie DossenaItinerari DossenaPaese DossenaComune DossenaDove andare DossenaInformazioni DossenaNotizie Dossena Info Dossena Storia DossenaPersonaggi Dossena Numeri Utili Dossena Curiosità Dossena Popolazione Dossena Frazioni Dossena Vivere Dossena Informazioni Turistiche Dossena Dossena Comune Dossena Informazioni Dossena Paese Dossena Fotografie Immagini DossenaDossena FotografieFoto DossenaEventi DossenaScuole DossenaAssociazioni DossenaHotel DossenaDove Dormire DossenaOggi DossenaDove Mangiare Dossena
ArabicChinese (Traditional)EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish
Info