Alta Via delle Grazie – Bergamo / Valle Seriana

“Cammino dell’Alta Via delle Grazie”

Il Cammino di Santiago da Bergamo alla Valle Seriana

Il Cammino è lungo 315 km per 12 giorni di cammino e conduce da Bergamo ai luoghi più suggestivi della valle Seriana e dell’Alto Sebino.

Il Cammino dell’Alta Via delle Grazie in Valle Seriana e nell’Alto Sebino: un percorso per collegare 17 Santuari e numerose Chiese, dove fare sport, valorizzare la cultura e le tradizioni con attenzione e fede diventa u’unica cosa.

Santuario Santa Maria del Fonte di Caravaggio

Santuario Santa Maria del Fonte di Caravaggio

Il collegamento dell’Alta Via delle Grazie con questi due esistenti Cammini avviene passando per il Santuario di Caravaggio, da qui risalendo verso Bergamo lungo i sentieri nel parco del Serio. Il Cammino dell’Alta Via delle Grazie è lungo 315 km per 12 giorni di cammino, conduce da Bergamo ai luoghi più suggestivi della valle Seriana e dell’Alto Sebino, con numerosissimi luoghi da scoprire e valorizzare: Santuari, Chiese, sentieri, natura, arte, cucina e ospitalità low cost nel magnifico teatro naturale del fiume Serio e del lago d’Iseo.

Cammino di Sant’Agostino da Ippona

Cammino di Sant’Agostino da Ippona

In qualità di Cammino per Santuari, il Cammino dell’Alta Via delle Grazie sarà collegato in rete con altri due Cammini lombardi della medesima natura: il Cammino di Sant’Agostino, che già collega a piedi 50 Santuari mariani in sette Province della Regione, e la Rosa Rampicante, che dal 2017 unisce a piedi ulteriori 18 Santuari mariani del Lario lecchese e della Valtellina, sino a Tirano e Bormio. Entrambi i Cammini hanno la Città di Pavia (ove le reliquie di Sant’Agostino sono custodite) come meta finale: dalla Città di Pavia transita infatti la Via Francigena e tramite il contiguo Cammino della Via Postumia è eventualmente possibile proseguire sino a Santiago di Compostela.

Il Fiore della Rosa prevede una percorrenza in senso orario di un cammino circolare di 15 giorni, per circa 352 km di percorso e 25 Santuari mariani

Il Fiore della Rosa prevede una percorrenza in senso orario di un cammino circolare di 15 giorni, per circa 352 km di percorso e 25 Santuari mariani

Sviluppata in massima parte sui sentieri delle Prealpi Orobiche e già dotata di una rete di ospitalità pellegrina simile a quella del Cammino di Compostela, l’Alta Via delle Grazie per collocazione geografica e pregio artistico, culturale e ambientale dei luoghi (nonché per la favorevole vicinanza dell’aeroporto di Orio al Serio) si candida a diventare una delle mete lombarde più frequentate nell’ambito dei Cammini devozionali europei.

Chiesa parrocchiale - Castione della Presolana

Chiesa parrocchiale – Castione della Presolana

INAUGURAZIONE 

L’Alta Via delle Grazie, provvista di propria Credenziale (il cosiddetto “passaporto” del pellegrino), sarà inaugurata domenica 15 luglio 2018 effettuando una delle tappe più affascinanti del percorso, da Castione a Sovere: 22 km di Cammino con partenza alle ore 9 dalla Chiesa parrocchiale di Castione della Presolana, per iniziare a conoscere questa nuova opportunità di turismo lento e sostenibile in Regione Lombardia.

La sera precedente, sabato 14 luglio, sarà valorizzato lo storico convento Cappuccino di Sovere, in via di completo recupero e che si prepara a diventare una delle più complete risorse di ospitalità in questo nuovo Cammino lombardo. L’evento inaugurale ha ricevuto il Patrocinio della Presidenza di Regione Lombardia.

La partecipazione all’evento inaugurale è aperta a tutti coloro che abbiano quel minimo di fiato e di dimestichezza necessari nelle camminate lunghe, in primis a coloro che – avendo già fatto l’esperienza del Cammino di Santiago o della Francigena – intendano scoprire questa nuovissima risorsa di Cammino lento che sta per nascere in Lombardia.

Il percorso e gli strumenti. Se a Santiago il simbolo è una conchiglia, per la Bergamasca è stato scelto un quadrifoglio blu, posto al centro di un rettangolo giallo e incastonato in una corona circolare con le stelle d’Europa. L’Alta Via delle Grazie dispone di una propria credenziale – il cosiddetto passaporto del pellegrino su cui è possibile raccogliere i timbri delle varie tappe nonché quello di Finis Viae – e di una mappa complessiva, richiedibile in formato .pdf alla pagina Facebook Alta Via delle Grazie, dove è disponibile anche il link alle tracce gpx delle singole tappe. A breve potrà essere implementato un adeguato sito internet, legato a quello già esistente, ideale porta virtuale per scoprire non solo i cammini lombardi, ma anche le connessioni con la via Francigena oppure la via Postumia.

Il percorso ad anello dell’Alta Via delle Grazie si snoda a partire dalla chiesa di Santa Maria delle Grazie di Bergamo per 315 chilometri complessivi e 12 giornate di cammino. Il luogo di partenza, legato proprio alla devozione che dà il nome all’intero percorso, ha un’estrema vicinanza con la stazione ferroviaria di Bergamo (poche decine di metri) e con i collegamenti rapidi verso l’aeroporto di Orio al Serio. Un elemento che potrebbe catturare l’attenzione di tanti pellegrini che dopo l’esperienza di Santiago potrebbero vagare sul web in cerca di nuove ipotesi di cammino.

Info: tel. 348.4527583 – altaviadellegrazie@gmail.com

HOME PAESE Valle Seriana ARTICOLI Valle Seriana ITINERARI Valle Seriana EVENTI  Valle Seriana NEGOZI Valle Seriana MANGIARE Valle Seriana DORMIRE Valle Seriana LOCALI Valle Seriana SERVIZI Valle Seriana AZIENDE Valle Seriana CASE Valle Seriana SCUOLE Valle Seriana ASSOCIAZIONI Valle Seriana ARTISTI Valle Seriana WEB CAM Valle Seriana VIDEO Valle Seriana

Scrivi Recensione

commenti

ArabicChinese (Traditional)EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish
No announcement available or all announcement expired.
Info