VIDEO Lago del Barbellino Rifugio Curò

Lago del Barbellino Rifugio Curò – Valbondione

Bellissimo video del Lago del Barbellino e Rifugio Curò riprese dall’occhio del drone realizzato da Guido Fly sulle montagne di Valbondione.

Situato a un’altezza di 1.862 m s.l.m, raccoglie le acque provenienti dalla Valle del Trobio, dalla Valle della Cerviera, dallaValle della Malgina, dalla Valle del Lago e dal Lago del Barbellino Naturale.

Il colore verdastro è dovuto alla torbidità delle acque provenienti dalla Valle del Trobio, vallata racchiusa tra il Monte Costone, il Monte Trobio, il Monte Gleno, il Pizzo dei Tre Confini e il Pizzo Recastello e alla sommità della quale si adagia il Ghiacciaio del Gleno, uno dei pochi ghiacciai ancora in vita nelle Orobie bergamasche, e sicuramente il più importante.

Il rifugio Curò è uno dei più grandi rifugi della Bergamasca con una capacità di circa 100 posti letto. È di proprietà della sezione di Bergamo del CAI ed è aperto in modo continuato da metà giugno a metà settembre. Da maggio a giugno e da ottobre a novembre, il rifugio è aperto solo nei giorni prefestivi e festivi. Il resto dell’anno rimane chiuso, sono presenti lettini per bimbi e seggiolini da tavola, per la disponibilità telefonate direttamente al rifugio al numero 0346/44076.

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.