Vecchio – ècc

Vecchio – ècc Dialetto Bergamasco “Il vecchio e i proverbi sulla vecchiaia”

Vecchio, nel dialetto bergamasco di dice “ècc”. L’accezione “ècc” si usa indistintamente per indicare una persona di una certa età, ma anche una cosa vecchia, magari rotta, riposta in soffitta o inservibile. Riferito alla persona il diminutivo diventa “egèt” o “egì “ con le varianti “egiassì” (vecchietto).

Esagerando diventa “egiòt” o “ècc bacöch” (vecchio bacucco) e, in tono più dispregiativo “egiàbol” e ancora “ècc e straècc” (vecchio e stravecchio). E’ ovvio che la vecchiaia è connessa con il numero di anni e, all’aumentare di questo numero, è connesso il declino della vita. A questo proposito diversi sono i proverbi che sentenziano su questa realtà.“E’cc i è chi mör” (vecchio è chi muore) e, va da se che “per no deèntà ècc, bisogna mör zuègn” (per non diventare vecchi, bisogna morire da giovani).

“Fin che gh’è fiàt gh’è eta” (fin che c’è fiato c’è vita) tuttavia “”i zuègn i pöl mör, ma i ècc bisogna chi möre” (i giovani possono morire, ma i vecchi devono morire) e ancora “Con piö s’ vé ècc a l’ rincrèss a mör” (più si invecchi e più dispiace di morire). Nella cultura di un tempo, le persone anziane costituivano un bagaglio prezioso di saggezza, tanto che il proverbio dice öna cà sènsa ècc, l’è compàgn d’öna cà sénsa técc” (una casa senza vecchi è come una casa senza tetto).

Insomma “chi gh’à u ècc in cà a l’è siòr e no l’la sà” (chi ha un vecchio in casa, è ricco e non lo sa). Infatti   ”a ‘l sa piö tànt u ècc indörmèt, d’ü zuègn co i öcc vèrcc” (ne sa più un vecchio addormentato che un giovane con gli occhi aperti). Anche se il rammarico delle stagioni che non ritornano rimane: “Quando s’é ècc, bisognerèss pödì turnà zuègn” (quando si è vecchi, bisognerebbe poter tornare giovani). E, per concludere in bellezza, l’elisir per l’eterna giovinezza i bergamaschi lo trovano comunque a tavola “a tàola s’ vé mai ècc” (a tavola non si invecchia mai).

Giulià Todeschì

Scrivi Recensione

commenti

VALORIZZIAMO LE NOSTRE TRADIZIONI

Vivere Bergamo

SERVIZIO "GRATUITO" WEB VIVERE BERGAMO

Con questa breve guida ti vogliamo far conoscere l'opportunità di conoscere e partecipare al progetto totalmente gratuito, dedicato a Bergamo, archivio che raccoglie, ordina e semplifica la ricerca nel web, per la promozione turistica di tutti i comuni Bergamaschi.

"Promozione Turistica del territorio"

Cosa è un Portale? La differenza da un sito turistico? Perchè pubblicare la mia pagina?
  • Un portale ti consente di accedere alla tua pagina e modificare le informazioni dal tuo pc.
  • Vivere Bergamo include 243 comuni e raccoglie le informazioni dei vari siti turistici locali
  • Pubblicare la tua pagina significa farsi trovare quando un utente cerca in google attraverso la combinazione di parole chiave
  • La tua attività verrà trovata per categoria e per il nome del tuo comune: es: Negozi , Eventi , Itinerari, Scuole , Articoli , Aziende , Servizi , Locali , Mangiare , Dormire , Associazioni , Artisti , Case , Lavoro

COSA CI DIFFERENZA DAI SITI TURISTICI LOCALI?

Vivere Bergamo ha sviluppato uno strumento web di raccolta dati dove ogni utente può pubblicare e segnalare le informazioni in modo semplice. Ogni categoria presenta un formulario personalizzato per la compilazione dei dati. Una volta verificata la pagina e messa online dal nostro Staff, si può accedere attraverso la propria area utente, con i codici ricevuti via email e aggiornare le informazioni in tempo reale dal proprio Pc.

 

Confermiamo la nostra piena disponibilità per collaborare con siti e portali locali in modo da migliorare l'informazione di ogni comune attraverso la condivisione mediatica.

 

VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO COMUNALE

Caratteristica fondamentale del portale è la presenza in ogni pagina che parla del tuo paese di una tastiera dedicata, l'utente in modo immediato, leggendo un articolo, trova le informazioni del comune, questo semplifica la navigazione e fa scoprire nuove realtà del territorio semplicemente navigando tra i nostri portali.

ArabicChinese (Traditional)EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish
No announcement available or all announcement expired.
Info