Oli essenziali, caratteristiche e utilizzi per il nostro benessere

Gli oli essenziali, o oli eterici, sono prodotti ottenuti per estrazione di fiori, frutti, piante, scorze mediante una spremitura a freddo o vapore acqueo.
Per comprendere se un olio è naturale al 100% il primo passo è osservare il colore della boccetta, questa deve essere scura dato che gli oli puri sono sensibili alla luce.
Il secondo passo è la lettura dell’etichetta: dovrebbero esserci riportate più informazioni possibili sugli elementi contenuti nell’olio e non contenere profumi, agenti chimici e oli vegetali.
Oli essenziali

Oli essenziali

Il terzo ma principale passo è annusare l’essenza: se annusando risulta fastidioso, forte e la profumazione rimane nel tempo è probabile contenga sostanze chimiche. Se poco dopo al nostro olfatto sparisce, non è perchè non è valido ma perchè il nostro corpo lo riconosce come profumazione naturale ma non per questo smette di svolgere la sua funzione.
Tutto questo ci dà l’alta probabilità, direi quasi certa, che l’oli che stiamo per acquistare è naturale.
Caratteristiche oli essenziali

Caratteristiche oli essenziali

Gli oli essenziali vengono classificati come monomandatari, ovvero contenenti un solo elemento principale come, ad esempio: essenza lavanda, limone, arancio ecc. o plurimandatari, ovvero contenenti più estratti.
I campi di utilizzo sono vari. Possono essere utilizzati a livello olfattivo per avere un immediato aiuto come rilassante, stimolante, vitalizzante e per ritrovare energia; coadiuvante in una crema per potenziarne l’effetto, nella vasca da bagno e nelle terapie con aerosol o fumenti.
Per un utilizzo corretto dell’olio essenziale nella vasca da bagno è consigliato aggiungere un cucchiaio di latte od olio insieme all’essenza per veicolarlo e non permettergli di evaporare subito.
Dai tempi antichi fino al giorno d’oggi gli oli essenziali vengono utilizzati per aiutare a risolvere problematiche sia fisiche che psicologiche/emozionali.
Ogni essenza svolge una particolare funzione e può essere collegata ad un chakra specifico per riequilibrarlo. Per questo vengono utilizzate anche in alcuni trattamenti olistici: per chi tratta come aiuto per entrare più in connessione con l’Energia e con la persona, mentre per chi si sottopone al trattamento può essere un valido aiuto per ascoltarsi di più ed entrare in profondità di se’.
Per concludere il prezzo può variare da olio ad olio principalmente per la varietà e la qualità del prodotto primario, oppure per la quantità di essenza per esempio un olio monomandatario è probabile che costi di meno rispetto ad uno plurimandatario.
Tiziana Guerinoni

Scrivi Recensione