Madreperla e la magia dell’acqua

La Madreperla rimanda subito la mente al mare, all’oceano e tutta la “magia” dell’acqua. La pietra di Madreperla, proprio per tutta questa “magia” correlata al mare, è un perfetto regalo da fare quando si inizia qualsiasi nuova attività: dona serenità, equilibrio emotivo (sensazioni queste, tipiche alla vista del mare). La Madreperla è la parte interna della conchiglia, molto dura ed iridescente; il suo colore è per eccellenza il bianco con sfumature che variano dal rosa al giallo al bruno. In cristallo-terapia la si usa per aiutare l’assorbimento di calcio, serve per tenere lontana la febbre ed suo candido colore allevia nevrosi ed isterismo.

Energia – Ricettiva.
Pianeti – Luna, Nettuno.
Elementi – Acqua, Akasha.
Metallo associato – Argento.
Poteri – Protezione, ricchezza.

La madreperla è la parte interna, lucida e opalescente, di vari molluschi marini. Sebbene non sia una pietra, viene qui trattata per il suo lungo uso in magia. La madreperla è stata usata in gioielli rituali nel corso dei secoli. Le conchiglie erano il mezzo di scambio (denaro) in molte parti del mondo dove i metalli erano scarsi o mancavano, come in Polinesia. Poiché la sostanza è prodotta da una creatura vivente, di cui è lo scheletro esterno, o conchiglia, essa è associata al quinto elemento, Akasha. Raccogliete personalmente la madreperla quando le acque dell’oceano si ritirano perché quella in commercio è ottenuta uccidendo gli animali che la producono ed è, quindi, abbastanza rischiosa da usare in magia. La madreperla è legata esotericamente all’oceano, alla profondità e al movimento.

Perle, madreperla e conchiglia – come il corallo – non sono vere e proprie pietre, dato che non si estraggono dal sottosuolo. Esse sono composte da uno stesso minerale: il carbonato di calcio.
La differenza sostanziale fra le perle e la madreperla consiste nel fatto che, nelle prime, esso si deposita in strati concentrici (perla d’acqua salata) o a spirale (perla d’acqua dolce) tanto da creare una forma molto vicina – nella maggior parte dei casi – a quella della sfera.
Questa peculiarità conferisce alle perle una potenza energetica che unisce le emanazioni energetiche della madreperla ai ben noti poteri benefici della forma geometrica della sfera.

A maggior ragione in cristallo-terapia vale, per la perla, la regola (valida per tutte le pietre terapeutiche) di non agire in alcun modo sulla sua forma utilizzandola, cioè, non forata o tagliata, bensì integra, così come la natura ce l’ha offerta.

La madreperla non è una pietra bensì una sostanza organica che riveste l’interno dell’ostrica da perla e di molti altri molluschi bivalvi. Di aspetto lucido e perlaceo, trova ottima risonanza sul 2° chakra, ma è utile anche sul 7°, trasporta con sé la gentile, pacifica e guarente energia del mare. Rilassa e allevia le emozioni e lo stress e dona sensibilità e gentilezza d’animo.

Perla
Le perle vengono prodotte da molluschi, soprattutto bivalvi, di acqua salata e dolce, quale reazione immunitaria a corpi estranei. Il colore varia dal bianco, al rosa, al grigio, al verde, al blu, al crema, al nero. Fin dall’antichità la perla è collegata all’energia lunare ed a quella acquatica, nonché alla femminilità. Equilibra le emozioni, calma e rasserena, ma, usata con bassa integrità morale e con rabbia, sortisce un “effetto boomerang” su chi la usa. Sul 1° chakra la perla cura gli squilibri emotivi, l’isterismo e la mancanza di calcio; sul 2° le disfunzioni e le affezioni ginecologiche; sul 3° curerà l’ulcera gastrica e, con il suo aiuto, si apprenderà la fondamentale differenza fra l’alimentarsi, ingerendo cibo per abitudine, e nutrirsi. Cura le febbri, le infiammazioni ghiandolari, le infezioni e rafforza le unghie. Essere consapevoli delle meraviglie che ci circondano e del buon uso che possiamo fare di questa pietra, così come di tante altre, può essere un valido supporto nella vita quotidiana. Tutto intorno a noi è energia e vibrazione, ed entrare in risonanza con ciò che in quel momento può farci bene è la base del buon equilibrio psicofisico. La nostra Associazione “Il Richiamo del Lupo” offre corsi di cristalloterapia teorica e pratica in cui potrete approfondire tutti i cristalli che vi affascinano, imparando a prendervene cura, pulirli, caricarli e farne validissimi alleati nella vita quotidiana.

Prendetevi cura di voi nel profondo e vi prenderete cura del mondo….

 

Scrivi Recensione

commenti

ArabicChinese (Traditional)EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish
Info