L’ORA PIU’ BELLA DELLA GIORNATA – Il Natale in Bolivia

Mentre scrivo è già trascorso anche questo Natale 2016 e il pensiero di quello trascorso tre anni fa mi ricorda che il tempo vola, sfugge, corre, che ci ritroviamo da un capo all’altro del mondo e ci sembra ieri. Eppure c’è una cosa che nemmeno l’andare del tempo potrà sottrarci… il rivivere quei giorni attraverso fotografie, biglietti di auguri conservati preziosamente, qualche appunto sul diario. Oggi dopo le tradizionali feste del 25 e del 26 mi ritrovo con tutto questo in mano e mi dico che tre anni trascorsi non sono poi così tanti se la mente e il cuore continuano a riviverli.

Il Natale in Bolivia

Il Natale in Condebamba (piccola parrocchia nella periferia di Cochabamba in Bolivia) è stato un Natale al caldo, un Natale la cui data cade come se da noi fosse ferragosto: scuole chiuse da fine novembre fino alla fine di gennaio, alcune zone della città’ che si spopolano, ragazzi a casa da scuola per due mesi.

Anche il nostro Natale 2016 non è stato proprio all’insegna del freddo e della neve anzi, quell’atmosfera che il manto bianco sa dare, ci è proprio mancata…

Era strano laggiù augurarsi “Buon Natale!” in mezze maniche e pantaloncini e non solo! Proprio perché il Natale cade nel periodo estivo la maggior parte delle parrocchie organizza  per i ragazzi e i giovani “Jugando Jugando”, attività’ e giochi pomeridiani che ricordano i nostri Cre, incentrati proprio sul tema del Natale, della fraternità, nell’attesa del bimbo Gesù’ che entrerà’ nelle nostre case come fratello. Non a caso infatti l’ultimo giorno di questa grande attività’ termina il 25 di Dicembre.

Anche durante l’avvento le proposte di coinvolgimento delle famiglie non sono mancate, proprio come nelle nostre parrocchie. In ognuno dei 15 quartieri, con il contributo di qualche mamma e di qualche laico abitanti del quartiere, si sono organizzate serate di preghiera e di riflessione. Anche i gruppi giovani, aiutati dai loro catechisti, per tutto il periodo di Avvento offrivano il loro tempo in un servizio di carità’ da svolgere in qualche ospedale o in qualche struttura per gli anziani.

Proposte simili alle nostre vero? Un Avvento e un Natale che, clima meteorologico a parte, non ha nulla di diverso dal nostro…

Devo essere sincera. In questo Natale vissuto da me e Nicola in Bolivia non ho mai sentito parlare di regali, di corsa agli acquisti, di letterine di Natale, di giochi desiderati o altro…

Un bene? Un male? Dipende dai punti di vista e dipende da quanto tutto questo offusca la vera luce del Natale, il vero senso.

La notte di Natale abbiamo condiviso la messa di mezzanotte con una piccola recita proposta dai bambini del doposcuola della Parrocchia. Un momento semplice senza troppe pretese e senza troppo smartphone pronti ad immortalare e a postare il proprio figlio sui social, semplicemente godendosi il momento, l’attesa, la gioia. Non è una polemica davvero, è una semplice riflessione di quando a volte anche noi non viviamo il momento…

I regali, anche ai bambini boliviani, sono arrivati la mattina di Natale, ma senza pretese, senza pianti, senza troppe attese… almeno questo è quello che abbiamo vissuto noi quell’anno.

Anche il giorno di Natale è stato un giorno semplice, trascorso in famiglia per la maggior parte delle persone.

Il Natale 2016 è già trascorso e non potendo ora farvi gli auguri di qualcosa che è già trascorso, auguro a ciascuno di voi di ripensare a ciò che l’Avvento e il Natale hanno risvegliato nel vostro cuore e di portarlo con voi fino al prossimo Natale, fino al prossimo augurio!

Del Natale 2013 voglio ricordare la semplicità, la voglia di pensare all’altro in qualsiasi situazione io mi possa trovare, perché c’è sempre qualcuno che sta peggio di me…

Sara’ questo il vero senso del Natale?  Il tempo regalato e condiviso con l’altro, il “compartire”, come si usa dire laggiù, senza fretta ma con la voglia di esserci…

Buon “dopoNatale” a tutti!!

Scrivi Recensione

commenti

ArabicChinese (Traditional)EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish
No announcement available or all announcement expired.
Info