La “PASSIONE” sacra rappresentazione in antico dialetto bergamasco

La “PASSIONE” sacra rappresentazione in antico dialetto bergamasco presso la Chiesa di Sant’Andrea Apostolo  di Bergamo . La rappresenzione  verrà replicata A Treviglio nella Cattedrale e poi presso la Chiesa della Clementina nella Parrocchia di Boccaleone.

Giovedì 22 marzo, alle ore 20.30, presso la Chiesa di Sant’Andrea Apostolo in via Porta Dipinta città alta, verrà presentata la “PASSIONE” sacra rappresentazione in antico dialetto bergamasco,  su testo di anonimo del XIV secolo, conservato alla Biblioteca A. Maj di Bergamo. La rappresentazione, esempio di antico linguaggio bergamasco,  è stata oggetto di studio da parte di Mons. Luigi Chiodi, già direttore della Civica Biblioteca Maj,  di Maria Corti, la grande filologa italiana e di Piera Tomasoni, studiosa e docente di lingue antiche presso l’Università di Pavia, che ne ha tratto un saggio. La serata, organizzata con il patrocinio della  cattedra di Storia del teatro e dello spettacolo dell’Università di Bergamo, vedrà la presenza del Vescovo di Bergamo, Mons.  Francesco Beschi, e sarà introdotta dal Dott. Giulio Orazio Bravi, già direttore della Biblioteca Maj e a sua volta studioso di testi antichi. La PASSIONE verrà replicata la sera del 23 marzo presso la Chiesa della Clementina nella Parrocchia di Boccaleone ed il 25 marzo alle ore 16 nella Cattedrale di Treviglio.

Scrivi Recensione

commenti

ArabicChinese (Traditional)EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish
Info