I Duran Duranies prendono il volo nel Regno Unito

Uno spettacolare ed unico tributo alla nota band britannica dei Duran Duran: con grande passione i Duran Duranies, nati nel 2016, ma provenienti da un progetto analogo di molti anni prima, replicano nel modo più fedele possibile sia il look che il sound dei Fab Five di Birmingham e per questa ragione sono stati invitati in terra d’Albione al Wannasee Festival che ha avuto luogo qualche giorno fa presso lo stadio di Bishop Auckland, nei pressi di Newcastle upon Tyne.

Duran Duranies

 

Luca Verrone, (lead voice, bergamasco della Val Seriana), Andrea Oliverio, (tastiere), Andrea Madonna, (batteria), Gabriele Moratti, (basso) e Richie Sloan, (chitarra), si sono esibiti su uno strepitoso palco per un evento dai numerosi partecipanti che, nonostante il meteo avverso, hanno accolto la band calorosamente.

Richie Sloan, (chitarra), Andrea Oliverio, (tastiere), Gabriele Moratti, (basso), Luca Verrone, (lead voice, bergamasco della Val Seriana) e Andrea Madonna, (batteria)

Richie Sloan, (chitarra), Andrea Oliverio, (tastiere), Gabriele Moratti, (basso), Luca Verrone, (lead voice, bergamasco della Val Seriana) e Andrea Madonna, (batteria)

Presenti moltissimi fans storici, ma anche giovanissimi che si sono scatenati sotto il palco sulle note di brani noti a tutti e che hanno fatto la storia della musica. Un successo quindi, al punto che i Duran Duranies sono stati riconfermati per far parte della line up del Tour 2018.

I Duran Duranies

I prossimi appuntamenti con la band sul territorio nazionale? Sabato 29 luglio a Lainate, in occasione della chiusura della stagione musicale 2016-2017 del TNT, (noto club milanese), lunedì 4 settembre a Borghetto Lodigiano, (Lodi), per la Festa della birra e sabato 30 settembre, in collaborazione con la Fondazione ONLUS “Cesare Redaelli”, presso il teatro “Alfredo Chiesa” di Milano per festeggiare il 35º dall’uscita dell’album Rio.

I Duranies

L’incasso sarà interamente devoluto in beneficienza per finanziare i progetti della Fondazione. Info e video su Facebook, Twitter, YouTube e sul sito www.duranduranies.it

Simona Spampatti

Scrivi Recensione