Borgo Canale al chiaro di luna: scalette, macabri e grottesche

Chi l’ha detto che l’estate è solo mare e montagna? Non certo a Bergamo, che con i suoi colli ed i suoi borghi la sera si tinge d’incanto, grazie alla magia delle scalette medioevali, memori di migliaia e migliaia di passi, a quella degli eremi appollaiati nelle anse dei muretti a secco, così come per le opere d’arte contenute negli scrigni preziosi di chiese secolari, che non finiscono mai di sorprenderci! Una riprova? Il percorso BORGO CANALE AL CHIARO DI LUNA: SCALETTE, MACABRI E GROTTESCHE, che su prenotazione obbligatoria (tosca.rossi@gmail.com) si snoderà lunedì 12 e martedì 13 giugno con partenza dalle piscine Italcementi di Bergamo in Via Statuo, 43 alle ore 20.15, tra le scalette delle More e degli Ortolani fino a quella di Fontanabrolo, permettendo l’accesso serale speciale alle chiese di Sant’Erasmo e di Santa Grata inter vites, sul cui altare giacciono ilari i macabri dipinti da Paolo Bonomini all’inizio del XIX secolo. Affreschi, dipinti e grottesche cinquecentesche non mancheranno di stupire l’ignaro visitatore, che potrà accedere anche alla nuova sacrestia della Parrocchiale dei colli, la famosa Casa Vela, una sorpresa inaspettata perché ricavata da una splendida dimora cinquecentesca. Cosa aspettate? Si raccomandano la macchina fotografica, perché lo skyline di Bergamo dai colli è imperdibile, e soprattutto scarpe comode, dato che si percorreranno quasi 500 scalini a salire e a scendere, ma in piena luce naturale e artificiale … accompagnati dalla luna.

Tosca Rossi

Scrivi Recensione

commenti

ArabicChinese (Traditional)EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish
Info