Bergamo quinta su 121 comuni. Bando periferie, ufficializzata la graduatoria

Bergamo sarà una delle prime città italiane a beneficiare dei finanziamenti per la riqualificazione delle periferie: dopo l’annuncio dell’ex premier Matteo Renzi durante l’assemblea ANCI alla Fiera del Levante 2016 e la recente lettera della Presidenza del Consiglio dei Ministri che annunciava entro febbraio 2017 la firma della convenzione per il finanziamento di 18 milioni di euro a beneficio del Comune di Bergamo, ecco la pubblicazione della graduatoria definitiva da parte della Gazzetta Ufficiale. Il progetto “legami urbani” presentato dal Comune di Bergamo è stato giudicato uno dei migliori dei ben 121 presentati complessivamente: Bergamo è quinta, dopo solo le città di Bari, Avellino, Lecce e Vicenza, con ben 85 punti su 100 disponibili.

Bergamo

Una notizia molto importante per Bergamo: sebbene il Governo abbia assicurato che tutti e 121 i progetti pervenuti saranno interamente finanziati, solo per i primi 24 le risorse sono già totalmente stanziate. “I progetti dal numero 1 al numero  24 sono finanziati con le risorse di cui all’art. 1, comma 978, della legge 28  dicembre  2015, n. 208. Gli ulteriori progetti saranno finanziati con le risorse che saranno successivamente disponibili” si legge sulla Gazzetta Ufficiale. Il riferimento è alla Legge di Stabilità 2016, che prevede lo stanziamento di ben 500 milioni di euro nell’ambito del “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia”.

A Bergamo nell’arco del 2017 arriveranno quindi 18 milioni di euro per la realizzazione di 41 progetti sulle periferie cittadine: opere pubbliche, piste ciclabili, riqualificazioni, miglioramento dell’arredo urbano, interventi di coesione sociale, innovazione, sono molti gli interventi all’interno del progetto “Legami Urbani” presentato dal Comune di Bergamo.

“Quinti in Italia su 121 città è davvero un grande risultato: – sottolinea il Sindaco di Bergamo Giorgio Gori grande merito va a tutti coloro che hanno lavorato al progetto.” Il Sindaco solo qualche giorno fa aveva anche dichiarato che “i 18 milioni di euro consentiranno di attivare fin dai prossimi mesi la realizzazione di numerose opere in diversi quartieri della periferia di Bergamo, progetti per i quali è già stata completata la progettazione, e di liberare risorse per gli altri quartieri. L’obiettivo, nell’insieme, è quello di rafforzare la coesione sociale (a cui verranno destinate specifiche risorse) e migliorare la qualità della vita in tutti i quartieri della città, a partire da quelli in cui sono più urgenti gli interventi di “rammendo” del tessuto urbano”.

Scrivi Recensione

commenti

ArabicChinese (Traditional)EnglishFrenchGermanItalianRomanianRussianSpanish
No announcement available or all announcement expired.
Info