Zona della Vergine

VERGINE:

(24 agosto – 23 settembre)
Segno:mobile
Genere: femminile
Elemento corrispondente: terra
Caratteristiche: analisi, perfezione
Giorno della settimana: mercoledì
Numero fortunato: 5
Colori: bianco, giallo, grigio chiaro, rosso pallido, verde salvia, violetto e tutte le sue sfumature
Profumi ed essenze: gardenia, giacinto, lavanda, tabacco
Fiori e piante: giacinto, ginseng, lavanda, pino, sambuco, tè, verbena
Animali: cane, rondine
Pietre preziose e minerali : agata, smeraldo, topazio, tormaline, zaffiro
Metalli: mercurio
Professioni: fotografi, guaritori, medici, segretari

SIMBOLOGIA

Simboleggia la VI casa dello zodiaco che si riferisce al quotidiano, alle piccole cose. È anche il segno dell’introspezione e della critica.
Il segno della Vergine si estende dal grado 150 al grado 180.
I pianeti nella Vergine: Mercurio è nel suo domicilio notturno, Urano è in esaltazione, Giove e Nettuno sono in esilio, la Luna è in caduta.

CARATTERISTICHE DEL SEGNO
I nati sotto questo segno sono meticolosi e organizzati, talvolta un po’ troppo pignoli e calcolatori. La Vergine simboleggia il mondo domestico e l’intelligenza che domina il sentimento: infatti è il segno dell’esaltazione della ragione. Efficienza, precisione, programmazione, sono tutte qualità riscontrabili nei tipi Vergini. Sentono sempre la necessità di tenere tutto sotto controllo. Il punto debole del segno è la difficoltà a rilassare la mente e a non essere così severo.

La psicologia del nativo Vergine è piuttosto complessa e ricca di ambivalenze; in lui convivono sensazioni che oscillano tra benessere e malessere. La moderazione è un aspetto caratteristico del suo carattere, trova difficile abbandonarsi ai facili entusiasmi o alla pura passionalità e mantiene in ogni occasione un atteggiamento cauto. Detesta tutto ciò che è confusione e incoerenza; l’ordine è importantissimo per lui, tanto che spesso si manifesta in forma maniacale.
Ha un bisogno costante di gratificazioni e approvazioni in quanto soffre di un perenne senso di inferiorità.
Generalmente ha un alto valore del denaro, non ama spendere soldi, a meno che non sia indispensabile; ma quando le circostanze lo esigono sa, comunque, essere molto generoso. Conosce l’arte di vivere bene e anche se non ammette sprechi non si fa mai mancare nulla.
Il tipo Vergine è fortemente apprezzato nell’ambiente lavorativo, grazie alla sua prontezza mentale, capacità di giudizio ed il senso morale.
La sua mente lucida e la sua intelligenza, rendono il tipo Vergine adatto allo studio approfondito delle materie filosofiche e scientifiche.
Possiede una notevole abilità manuale ed è particolarmente destinato al successo, in attività legate al campo della moda, della medicina o della chimica. La sua serietà e la capacità di attirare la stima degli altri, gli consentono di abbracciare carriere politiche. Sa anche essere un ottimo insegnante. Qualunque sia la sua professione, il nativo Vergine è un fervente sostenitore della cultura, un intellettuale nato che preferisce dedicarsi allo studio più che ai divertimenti.
In campo affettivo lascia trapelare poco dei suoi sentimenti; prudente e timoroso di soffrire, il nativo Vergine si protegge trincerandosi dietro indifferenza e riservatezza.
Ma non è certo un freddo: anzi, ha grande bisogno di affetto anche se gli è molto difficile ammetterlo. Il Vergine ha un disperato bisogno di amici fidati, con cui superare le difficoltà della vita e le sue crisi esistenziali. Per un amico fidato il Vergine è capace di ogni sacrificio. È estremamente critico verso se stesso e verso gli altri.
Sentimentalmente il tipo Vergine, dato il suo carattere poco socievole e solitario, tende ad avere qualche problema: spesso infatti le unioni sono poco durevoli. La sua natura introversa e riservata gli impedisce di dar sfogo ai suoi sentimenti e delle sue emozioni. I nativi del segno preferiscono pianificare la loro esistenza in modo da non lasciar spazi all’imprevisto perché i cambiamenti e le novità risvegliano le loro insicurezze. In amore pretendono comunque un partner serio ed intelligente, che possa condividere i loro stessi interessi culturali. Sanno essere dei perfetti compagni per chi sa comprenderli e accettare i loro difetti e con la persona giusta sanno essere partner affettuosi e solidi.
La Vergine anatomicamente governa il duodeno e il primo tratto dell’intestino, il nativo può quindi soffrire di disturbi psicosomatici, con particolare riferimento all’apparato digerente: gastriti, ulcere e coliti.

L’UOMO VERGINE

È conservatore, previdente e non sa cosa sia lo spreco. L’uomo del segno veste sempre in modo estremamente rigoroso e preferisce abiti scuri. Raffinati ed eleganti, anche con capi sportivi, non ama l’ostentazione. Ha una concezione severa della vita e punta a risultati solidi. Al lavoro spesso sacrifica gli altri interessi. È un perfezionista per cui è sempre insoddisfatto e tende sempre a superare se stesso. Non aspira a situazioni di potere e non rischierebbe mai mettendo in pericolo la sua sicurezza. Ha pochi amici ed è disponibile in caso di necessità. Non è un conquistatore e preferisce le situazioni tranquille, che non sconvolgano le sue abitudini. È un marito paziente e premuroso. Un padre attento ma fatica a entrare in confidenza con i figli.
.

… COME CONQUISTARLO
Per attirare la sua attenzione dovete rinunciare all’aria da conquistatrice e assumere un atteggiamento tranquillo, da ragazza calma e semplice. Adora le conversazioni intelligenti e soprattutto desidera qualcuno che si lasci conquistare dalla sua cultura. Con lui bisogna mostrarsi un po’ severe e altezzose, pronte a tenergli testa, a ribattere alle critiche che elargisce. Curate molto il vostro abbigliamento, indossando un abito elegante ma non sfarzoso. Non è un passionale. Va conquistato con fermezza e dolcezza, aggirato con furbizia e decisione: daevitare un attacco frontale. Si rivolge alle persone con garbo e cortesia e desidera lo stesso trattamento.
Conquistare il suo cuore può richiedere molto tempo e tanta energia, quindi non lasciatevi scoraggiare dall’eterna aria di indifferente che ostenta.

LA DONNA VERGINE
Conquista per la sua serietà, spirito d’osservazione e razionalità. Sa organizzare in modo impeccabile il lavoro e la vita familiare. La sua efficienza e precisione la porta spesso ad essere insoddisfatta e ipercritica. Il suo spirito organizzativo, la sua praticità ed efficienza sono un grande sostegno per familiari e amici.
La donna del segno veste con cura e appare sempre molto elegante, pur non amando spendere troppo per gli accessori. L’attrazione con l’altro sesso è spesso di tipo intellettuale, inoltre, in un rapporto ricerca sicurezza e stabilità. Negli affetti è molto possessiva. È una donna da corteggiare con tatto e pazienza. È una madre attenta e critica, a volte un po’ troppo ansiosa.

… COME CONQUISTARLA
La donna nata sotto il segno della Vergine unisce sapientemente bellezza, intelligenza e tatto. È una donna che ama rendersi utile agli altri, mettendo spesso le sue esigenze in secondo piano. Se sapete pazientare e non farvi scoraggiare dai suoi primi tentennamenti o negazioni, in lei troverete una donna impareggiabile. Corteggiatela con costanza, ma evitate le frasi scontate e i complimenti ridicoli. Adora le conversazioni intelligenti e brilla per scaltrezza e umorismo. Non ama locali appariscenti e costosi, preferisce concerti, visite a musei. Per conquistarla bisogna usare tatto e soprattutto furbizia. Ricordate che per dare il meglio di sé ha bisogno di un amore reale, le paroline dolci le fanno piacere, ma per lei contano i fatti!

Add a Review

You must be logged in to post a comment.