Video “Lo Spirito del Pianeta” 2015 – Chiuduno

12 giugno 2015 VETRINA HOME0

Un’esperienza incredibile per lo Staff Eventi di Vivere Bergamo dove per due serate siamo stati ospiti della manifestazione “Lo Spirito del Pianeta” presso il centro di Chiuduno.

Un’atmosfera forte che si sente da subito sulla pelle. Popoli con i propri costumi tradizionali propongono le loro danze, persone in cerchio che ascoltano e ballano affascinati da tutto ciò che le stà attorno.

Un’energia positiva niente da dire, che ti fa sentire come a casa; un sorriso, un saluto, viso rilassato ingredienti essenziali , dove l’obbiettivo primario è la fratellanza.

La grande area della manifestazione che, oltre al palco centrale , al percorso Maya, e alla zona ristoro totalmente al coperto, offre un mercatino di oggetti tra i più particolari in circolazione.La base degli oggetti è il benessere e il ritorno alle origini dove legno, rame, pietre e vestiti di lino hanno il ruolo principale.

Nella grande area esterna, si trova uno parco giochi per i più piccoli, in mezzo al prato e all’aerea sacra,e ancora in cerchio altri gazebo.

Qui  si trovano artisti che si esibiscono in canti e balli antichi ma non solo, si trovano anche nuovi modi di fare musica, come propone il nostro amico Enz Percus che suona l’handpan strumento dai suoni magici.

Vivere Bergamo ringrazia, Ivano Carcano, gentile e disponibile come tutto lo staff dello spirito del pianeta, tutti i popoli presenti, e tutte le persone che davanti alle nostre telecamere hanno regalato momenti di gioia e brindisi senza nascondersi da inutili vergogne.

Un grazie a Carlo Picinali per il servizio fotografico e Web Productions per le riprese.

Tutte le info “Lo Spirito del Pianeta le trovate sul portale EVENTI.BERGAMO.it

Informazioni sul Paese di CHIUDUNO sono nel portale PAESI.BERGAMO.it

Marco Staff Vivere Bergamo

Incredibile DONO per chiusura manifestazione
Il gruppo di Rapa Nui provenienti dall’Isola di Pasqua, realizzeranno durante il festival un Moai (statua tradizionale dell’isola, un monolite di 400 quintali), si potrà assistere alla costruzione di un simbolo unico di questo misterioso popolo, solamente una altra statua (MOHAI) , è presente al mondo al di fuori dell’Isola di Pasqua, per cui siamo onorati che i Rapa Nui, ci hanno chiesto di poterne costruirne uno allo Spirito del pianeta, sarà inaugurata l’ultimo giorno del festival.

 

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.