Vergine segno zodiacale dal 23 Agosto al 22 Settembre

23 agosto 2016 Segni Zodiacali0

Il pianeta dominante è Mercurio, l’elemento è la terra è la qualità è mutevole.
Il Sole transita nel segno all’incirca tra il 23 Agosto e il 22 Settembre.

vergine-zodiaco

Caratteristiche del segno VERGINE

I nati sotto il segno della Vergine sono molto altruisti, coscienziosi ed amano il lavoro preciso anche se vengono sommersi dai grandi progetti. Sono molto analitici e spesso eccessivamente critici. Coloro che sono nati sotto questo segno hanno un livello di intelligenza al di sopra della norma ed un discreto gusto artistico. Devono imparare a moderare il loro senso critico altrimenti l’intera esistenza può risultarne alterata. I Vergine realizzano perfettamente le mansioni ad essi assegnate e desiderano che nel lavoro sia tutto perfetto.

Sebbene snobbino le questioni di cuore risultano dei piacevoli compagni. Generalmente il loro comportamento verso l’altro sesso è corretto, tendente al puritanesimo. I Vergine risultano sovente molto nervosi e soggetti a problemi della digestione. In questo segno il cervello prevale sul cuore, sull’istinto, filtra le emozioni, spesso seziona le cose con un’eccessiva minuzia. La caratteristica costante e generalizzata della Vergine è il suo senso pratico accomunato al dubbio ed all’inquietudine, all’intelligenza, sempre razionale e critica, che fa da elemento catalizzatore.
Al Vergine piace generalmente l’atteggiamento da vittima ma è modesto, ha buon senso ed è malinconico, un po’ in difetto di fantasia si riscatta con l’ambizione ma difficilmente accetta l’opinione altrui. E’ uno al quale si possono affidare i compiti che richiedono precisione ed esattezza, stando certi che li porterà a termine nel migliore dei modi. Il suo senso critico è tanto spiccato da permettergli, quando si sente ferito o in vena di cattiverie, di lanciare una critica acuta e feroce. Per il Vergine il mondo inizia e termina con lui, l’egoismo e l’ipercriticità fanno sì che raramente raggiunga il culmine della felicità col matrimonio.
La Vergine detesta agire con precipitazione: non imponetegli mai di agire in fretta, deve avere il tempo di esaminare tutto con freddezza, con pazienza, con meticolosità, difficile da sopportare per chi non si trova nella sua stessa dimensione. Teme molto di ammalarsi, è igienista, ama la pulizia. Le emozioni incidono fortemente su di lui tanto da essergli spesso fonte di traumi e di nevrosi.

IN AMORE 

In amore preferiscono nascondere le loro emozioni mettendo spesso un filtro per non svelarle agli altri, tanto da apparire frequentemente come freddi o insensibili, pur non essendolo.
Prediligono sempre i fatti alle parole, andando spesso incontro ai bisogni del partner, affrontando i problemi di coppia con decisione e cercando di chiarirli per andare a fondo, sviscerando ogni singolo dettaglio.

LA VERGINE E L’ AMICIZIA

Sono ottimi amici anche se preferiscono selezionare le proprie amicizie, per non banalizzare questo importante sentimento. Quando però diventano amici di qualcuno lo sono veramente, fino in fondo, facendosi carico dei loro problemi e cercando di aiutarli con tutte le loro possibilità. Certo, ci vuole tempo per conquistare la loro amicizia, ma una volta conquistata, se non accade qualcosa di veramente grave, accompagnerà chi l’ha conquistata per molto tempo e probabilmente tutta la vita, nel bene e nel male.

CONQUISTARE L’UOMO VERGINE

L’uomo Vergine ama ed apprezza la pulizia femminile, il suo profumo, le unghie curate e così il resto del corpo. Le profumazioni che predilige sono naturali, ecologiche o alternative.

La donna ideale per l’uomo Vergine è dotata di un fisico longilineo, con forme piccole e minute.

Come conquistarlo: immergerlo in una stanza, profumata con essenze naturali e illuminata da luce soffusa e quindi viziarlo con massaggio.

CONQUISTARE LA DONNA VERGINE

La donna Vergine adora il contatto fisico e chiede di essere massaggiata con il suo “olio” profumato che solitamente tiene nel comodino.

L’uomo ideale per la donna Vergine è un vero e proprio esperto, abile nelle carezze e nei massaggi. Indispensabile che abbia un po’ di cervello per intavolare discorsi  intriganti.

Come conquistarla
: massaggiando il suo corpo a lungo dapprima sulla schiena e poi nel resto del corpo.

LA VERGINE E IL MONDO DEL LAVORO

Molto disponibile alla collaborazione, il soggetto della Vergine si trova spesso d’accordo con eventuali soci. Ama gestire al meglio il denaro e quasi mai si trova in condizioni disagiate, puntando sempre ad amministrare con intelligenza le sue finanze.
Ha possibilità di far carriera nel settore degli immobili, chimica e attività di trasporti, investendo risorse per ottenere risultati sempre migliori e al passo con i tempi.
Pazienza e discrezione fanno del nato sotto questo segno un buon artigiano, o magari un bravo massaggiatore, ma anche sindacalista, giornalista o contabile.

ALIMENTAZIONE PER LA VERGINE

I nati sotto questo segno sono particolarmente attenti alla loro salute, di conseguenza tendono a seguire una dieta costante e lineare che permetta loro di mantenere un corretto peso-forma.
Importanti per il soggetto Vergine le vitamine del gruppo B, contenute negli alimenti integrali, e moderazione nell’assunzione di uova, carne e formaggi.
Pochi sono tuttavia i cambiamenti necessari al regime alimentare di tale soggetto, che ha già la tendenza a seguire il giusto equilibrio, in modo naturale e senza l’ausilio di integratori.

I BAMBINI NATI NEL SEGNO DELLA VERGINE

Il bambino del segno Vergine è dotato di grande razionalità e intelletto, mostrando particolare impegno nelle attività di suo interesse. E’ spesso silenzioso e concentrato, tende ad ascoltare piuttosto che parlare e ama seguire da vicino le questioni che lo appassionano. E’ un figlio tranquillo, che ricerca l’affetto degli adulti e dei suoi amici più stretti, dimostrando in ogni momento la sua incontenibile generosità e il suo altruismo. A scuola è ordinato e diligente, abbastanza attento e calmo, distante dai gruppi di compagni ribelli e vagabondi. I genitori del piccolo Vergine dovranno premiarlo per la sua costanza, affiancandolo anche nelle scelte di vita.

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.