Percorso spirituale Bergamo

Pensiero di domenica 19 marzo 2017  M.O.Aivanhov

Sofferenza,  l’intelligenza cosmica ce la infligge come ultima risorsa Per poter comprendere la sofferenza e sopportarla, per cominciare non bisogna considerarla un castigo celeste. La sofferenza è anzitutto un avvertimento, una lezione che ha lo scopo di fermare gli esseri umani su una china dalla quale stanno precipitando e andando verso… Leggi tutto

Pensiero di domenica 12 marzo 2017  M.O.Aivanhov

Conosci te stesso, significato di questo precetto Dio è in noi e fuori di noi, e lo stesso vale per il nostro Sé superiore, che vive nelle regioni sublimi e vive anche in noi. Ma come possiamo percepire la presenza di quell’entità divina che è tutta luce, tutto amore e tutta… Leggi tutto

Pensiero di giovedi 9 marzo 2017  M.O.Aivanhov

Le mani, strumenti delle nostre benedizioni Qualsiasi cosa facciate, pensate a diffondere solo influenze benefiche. A questo scopo potete servirvi delle vostre mani, che sono tra i migliori strumenti di trasmissione. Quando accarezzate la testa di colui o di colei che amate, invece di cercare in quel gesto un piacere egoistico,… Leggi tutto

Pensiero di martedi 7 marzo 2017  M.O.Aivanhov

Il bene e il male, due aspetti di una stessa realtà La vita è fondata sull’esistenza dei contrari, ossia sul principio di polarità: attivo e passivo, maschile e femminile, emissivo e ricettivo, bene e male. Questa contrapposizione è in realtà una complementarietà, ed è da essa che nasce il movimento. Questo… Leggi tutto

Banca , analogia con l’essere umano L’unico modo per relazionarsi correttamente con gli altri, consiste nel non perdere mai di vista la questione delle due nature, inferiore e superiore. In voi, come pure negli altri, abbiate fiducia solo nella natura superiore, la natura divina. Un essere umano è come una banca nella… Leggi tutto

Unità, non deve escludere niente e nessuno Nel campo politico ed economico, quando le persone fanno appello all’unità, si tratta quasi sempre di intese fondate su interessi egoistici, un po’ come fanno i banditi che si uniscono per mettere a segno i loro colpi. Ovviamente la vera unità non è questa,… Leggi tutto

Esperimenti, da fare prima di pronunciarsi È capitato che certe persone mi abbiano rimproverato il carattere non scientifico, e persino antiscientifico, del mio insegnamento. Ebbene, quelle persone sono in errore: niente è più scientifico di ciò che vi dico ogni giorno, poiché niente è più verificabile, applicabile ed efficace. Si tratta… Leggi tutto

 Imparariamo a captare le onde venute dalle regioni celesti La radio, il telefono, il radar, la televisione ecc. sono altrettante applicazioni pratiche di un’unica scoperta: la circolazione delle onde attraverso lo spazio. Ma perché lasciare che siano solo la scienza e la tecnica a sfruttare questa scoperta? Lo spazio non è… Leggi tutto

Donna, educatrice dell’uomo Una delle vocazioni della donna è quella di essere l’educatrice dell’uomo; con i suoi pensieri, i suoi sentimenti, i suoi sguardi e tutto il suo atteggiamento, la donna deve ispirarlo affinché egli si comporti con sempre maggiore nobiltà, rettitudine e coraggio. L’uomo chiede solo di essere ispirato, esaltato… Leggi tutto

«Se aveste fede pari a un granello di senape »  Un giorno in cui Gesù rimproverava ai suoi discepoli di essere increduli, disse loro: «Se aveste fede pari a un granello di senape, direste a questo monte: “Spostati da qui a là” ed esso si sposterebbe». Coloro che leggono questo… Leggi tutto