Pensiero del giorno di M.O.Aivanhov

Bambini , concentrarsi sulla scintilla divina Educare un bambino non consiste unicamente nel fargli la morale, nel dargli ordini e nel punirlo quando disobbedisce. Per essere dei buoni educatori, gli adulti devono pensare a tutte le qualità e le virtù che sono profondamente nascoste nella sua anima e nel suo spirito, concentrarsi… Leggi tutto

Sé superiore liberare le energie spirituali che devono nutrirlo Il vero spiritualista è colui che decide di abbandonare tutte le sue occupazioni futili e tutti i piaceri effimeri che non gli danno niente. Facendo questo, libera in se stesso le energie che erano paralizzate e al servizio di abitudini di vita… Leggi tutto

Ostia ,il suo valore simbolico è rafforzato dall’atteggiamento del fedele L’ostia che il cristiano riceve a messa al momento della comunione, ha la funzione di ricordare il pane che, durante l’ultimo pasto che fece con i suoi discepoli, Gesù diede loro dicendo: «Prendete e mangiate, questo è il mio corpo». Dato… Leggi tutto

Pensiero del mercoledi 29 marzo 2017  M.O.Aivanhov

Sensazione, per l’essere umano è l’unica realtà Non esiste veramente una realtà oggettiva: per ogni essere umano, l’unica realtà è ciò che egli stesso vive, è ciò che prova. Prendete il caso di qualcuno che soffre di allucinazioni: si sente perseguitato da mostri, è terrorizzato e fugge gridando. Fisicamente, visibilmente, nessuno… Leggi tutto

Pensiero del martedi 28 marzo 2017  M.O.Aivanhov

Virtù, semi che germogliano sotto il sole spirituale Ogni anno, in primavera, con il ritorno della luce e del calore, tutte le sementi nascoste nella terra iniziano a crescere. Questo lo sapete, l’avete visto, ma non avete compreso che un fenomeno identico può verificarsi anche in voi. Sì, perché anche in… Leggi tutto

Pensiero di domenica 26 marzo 2017  M.O.Aivanhov

Sapere, volere, osare, tacere. Perché “tacere”? “Sapere, volere, osare, tacere”. Questi quattro verbi riassumono il programma di chi percorre il cammino dell’Iniziazione. Vi chiederete: «Ma perché tacere?». Perché, dato che sapete qual è il lavoro da fare, che avete la volontà di farlo e che osate intraprenderlo, non c’è più niente… Leggi tutto

Pensiero del giovedi 23 marzo 2017  M.O.Aivanhov

Sorgere del sole, una ripetizione del primo mattino del mondo Ci sono tantissime cose da scoprire guardando il sole che sorge, tantissimi esercizi da fare per impregnarsi di quella vita, di quella luce e di quel calore! Sin dall’alba, è un vero avvenimento quello che si prepara nel cielo… Tutte quelle… Leggi tutto

Pensiero di domenica 19 marzo 2017  M.O.Aivanhov

Sofferenza,  l’intelligenza cosmica ce la infligge come ultima risorsa Per poter comprendere la sofferenza e sopportarla, per cominciare non bisogna considerarla un castigo celeste. La sofferenza è anzitutto un avvertimento, una lezione che ha lo scopo di fermare gli esseri umani su una china dalla quale stanno precipitando e andando verso… Leggi tutto

Pensiero di domenica 12 marzo 2017  M.O.Aivanhov

Conosci te stesso, significato di questo precetto Dio è in noi e fuori di noi, e lo stesso vale per il nostro Sé superiore, che vive nelle regioni sublimi e vive anche in noi. Ma come possiamo percepire la presenza di quell’entità divina che è tutta luce, tutto amore e tutta… Leggi tutto

Pensiero di giovedi 9 marzo 2017  M.O.Aivanhov

Le mani, strumenti delle nostre benedizioni Qualsiasi cosa facciate, pensate a diffondere solo influenze benefiche. A questo scopo potete servirvi delle vostre mani, che sono tra i migliori strumenti di trasmissione. Quando accarezzate la testa di colui o di colei che amate, invece di cercare in quel gesto un piacere egoistico,… Leggi tutto