Sabato 25 ottobre 2014

Pensiero del giorno0

Sabato 25 ottobre 2014

Pensiero di Sabato 25 ottobre 2014
Protezione (La nostra) – rimanere legati al mondo divino

“Per tutto ciò che di buono riceviamo nella vita, c’è qualcosa che in un modo o nell’altro dobbiamo dare in cambio, diciamo “qualcosa da pagare”. Per non avere più nulla da pagare, dobbiamo attendere di ritornare definitivamente nell’oceano della vita divina. Quando si è immersi nell’oceano, a chi si dovrebbe pagare? Ma se si esce dall’oceano, per la minima gocciolina c’è sempre qualcosa da dare. Quante volte lo si è potuto constatare! Dopo la gioia viene sempre il dolore, si sa, e in modo più o meno cosciente ci si aspetta proprio questo: dopo una grande felicità, si avverte in maniera confusa la minaccia di un pericolo, come se una legge esigesse una compensazione. Quando nella loro vita sopraggiungono avvenimenti felici, trascorso il primo momento di gioia, certe persone sono preoccupate, e in un certo senso hanno ragione.
Tuttavia, se non si può mai sfuggire totalmente ai fastidi che provengono dal mondo esterno, almeno interiormente si può riuscire a proteggersi. E l’unica protezione realmente efficace è il legame con il mondo divino. Quando vi legate al mondo divino sforzandovi di rimanere nella sua purezza e nella sua luce, voi diventate un tutt’uno con esso, e allora interiormente non avete più nulla da pagare. Dio deve forse qualcosa a qualcuno? No, tutto Gli appartiene, e se vivete in Dio, tutto apparterrà a voi pure.”

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.