Rally del Sebino 1 e 2 ottobre 2016 a Lovere con più di 100 iscritti

rally-del-sebino-2016-lovere

IL RALLY DEL SEBINO ARRIVA A 100

Oltre ogni più rosea previsione della vigilia, l’elenco iscritti della quinta edizione del “Rally del Sebino” arriva a toccare la cifra a tre numeri: ben 100 sono gli equipaggi che hanno inoltrato la domanda di iscrizione e che saranno pronti a darsi battaglia lungo gli oltre trentasette chilometri di prove speciali.

rally-del-sebino-2016-lovere

Non solo quantità ma anche tanta qualità tra gli equipaggi iscritti a comprova dell’ottimo lavoro fatto negli anni scorsi dallo staff della Sebino Eventi ASD che organizza la manifestazione in collaborazione con ACI Bergamo. L’accuratezza nell’organizzazione, la logistica che consente di avere distanze e tempi ben sfruttati e le prove speciali che piacciono tanto ai concorrenti che al pubblico hanno fatto crescere via via il successo della gara, tanto che quest’anno oltre a parecchi equipaggi che arrivano da fuori provincia,  se ne aggiungono alcuni che arrivano anche dalle regioni limitrofe. Ben undici vetture della classe Super 1600, le più perforanti che possono partecipare a questo tipo di competizione, rappresentano il piatto forte del “Rally del Sebino” a cui si aggiungono “contorni gustosi” per palati fini rappresentati da undici concorrenti in classe R3, due in N4 e dieci in A7.

rally-del-sebino-2016-lovere

A partire con il numero 1 sulle portiere della sua Renault Clio Super 1600 il piemontese Massimo Lombardi, fresco vincitore di classe nel campionato IRC Cup, che per l’occasione sarà navigato dal bergamasco Roberto Ruggeri. E restando in ambito orobico presenti con il numero 3 Marco Colombi (Citroen C2), affiancato da Angelica Rivoir, con il 4 Loris Ghelfi-Michela Locatelli (Renault Clio) e con il numero 7 Alessandro Casano (Renault Clio) con Mattia Orio. Tra gli altri equipaggi da seguire in questa classe anche quello formato dal sondriese Marco Gianesini e dal bergamasco Fabrizio Cattaneo (Renault Clio) che darà sicuramente battaglia per la conquista delle posizioni da podio. In classe R3 i favori del pronostici vanno naturalmente al vincitore assoluto dello scorso anno, vale a dire al bresciano Luca Tosini che sarà al via affiancato da Roberto Peroglio ancora con la Renault Clio. Vedremo se anche quest’anno saprà mettersi alle spalle le più potenti vetture di classe Super 1600. Da seguire anche i bergamaschi Eugenio Lozza-Antonella Fiorendi (Renault Clio) oltre ad alcuni altri equipaggi capaci di ottime prestazioni.

rally-del-sebino-2016-lovere

Da segnalare all’interno della classe N2 la disputa del “Trofeo Tommaso Rocco-Tommy” dedicato al navigatore bresciano recentemente scomparso a causa di un male incurabile. “Naviga” di grande esperienza che ha fatto “crescere” parecchi piloti sarà celebrato da parte di organizzatori ed amici, che per una volta lasceranno i “macchinoni” per presentarsi con le piccolo 1600 gruppo N,  per una sfida che si preannuncia entusiasmante. Ad aprire classe e trofeo nientemeno che il bergamasco Matteo Gamba, per l’occasione navigato da Nicolò Gonella, su Peugeot 106. Altri piloti di calibro sono il ligure Sandro Sottile, il bresciano Ilario Bondioni ed il toscano Umberto Consigli. Infine a chiudere la carovana della gara, due vetture storiche che prenderanno parte al secondo “Historic Trophy”.

trofei-edizione-2015-rally-sebino

Sabato 1 ottobre sono previste le operazioni preliminari di verifica, e da domenica 2 ottobre alle ore 8,01 sarà ufficialmente “5° Rally del Sebino”. Il sito web del “Rally del Sebino” è già attivo e vi si possono trovare tutte le informazioni utili agli spettatori ed ai concorrenti, in particolare i link relativi alla ricettività alberghiera con i nominativi degli hotel vicini all’organizzazione che potranno offrire ospitalità riservando condizioni particolari.

PROGRAMMA COMPLETO SU EVENTI.BERGAMO.IT

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.