Proiezione del film documentario “Un altro mondo” all’Auditorium San Sisto – Bergamo

«Tu sei ciò che è il tuo desiderio più profondo. Com’è il tuo desiderio, così è la tua intenzione. Com’è la tua intenzione, così è la tua volontà. Com’è la tua volontà, così è la tua azione. Com’è la tua azione, così è il tuo destino.»

Equinozio di primavera a Dzibilchaltun Yucatan
Equinozio di primavera a Dzibilchaltun Yucatan

“Un altro mondo” è il nome del film che sarà proiettato all’Auditorium San Sisto domenica 23 ottobre, alle ore 20.00. Si tratta di un documentario che cambierà la nostra visione di vita, come sottolinea l’Associazione Culturale Anime e Nuvole nel comunicato di presentazione.

Carmelo Camili e Thomas Torelli durante le riprese al Grand Canyon
Carmelo Camili e Thomas Torelli durante le riprese al Grand Canyon

Il film vuole raccontare la nostra vera forza e chi siamo realmente, sfidando la visione moderna del mondo e riscoprendo i sistemi di valori delle società antiche, come quella dei nativi americani. Si tratta di un viaggio che mette in luce come la fisica quantistica stia riscoprendo le conoscenze degli antichi popoli tribali, di come loro interpretavano la connessione tra l’uomo e l’universo. Il film dimostra anche scientificamente come siamo tutti collegati, concetto meglio espresso nel saluto Maya In Lak’ech, che significa “Io sono un altro te stesso” e dimostra anche quanto sia innaturale il senso di separazione che caratterizza gran parte del pensiero moderno.

L’uomo sempre di più sta prendendo coscienza del suo posto nell’universo e della sua capacità, sia come singolo che come collettività, di creare la propria realtà. Siamo convinti che questa presa di coscienza raccontata nel documentario aprirà  le porte a un inedito modo di interpretare la realtà e stimolerà un nuovo spirito critico sul presente, generando un migliore e più luminoso domani per le generazioni presenti e future.

Il film, scritto e diretto dal regista Thomas Torelli, ha visto la partecipazione straordinaria di grandi personalità come Gregg Braden, Masaru Emoto, Vittorio Marchi, Igor Sibaldi, Massimo Citro ,Emilio del Giudice, Enzo Braschi, Giorgio Cerquetti, Massimo Corbucci, Rainbow Eagle, Antonio Giacchetti, Nitamo Montecucco, Coyote Alberto Ruz Buenfil, Don Luis Nah, Westin Luke Penuma.

Sarà presente il Regista Thomas Torelli per un dibattito finale e l’incontro si concluderà con una “riflessione” sulla Madre Terra negli insegnamenti del Maestro Zen Premio Nobel per la Pace Thich Nhat Hanh.

 

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.