Premiazioni “Collection School”, alla Rodari di Antegnate il super premio

12 aprile 2016 Articoli Vivere Bergamo0

Si è conclusa con una “magica” cerimonia di premiazione Collection School, l’iniziativa promossa dal Centro Commerciale Antegnate a favore delle scuole primarie di 1°grado di Crema, Treviglio, Dalmine, Romano di Lombardia, Caravaggio e altri 35 comuni del territorio.

IB De Amicis - Vivere Bergamo
IB De Amicis 

Un collezionamento collettivo durato 3 mesi e mezzo (dal 15 ottobre 2015 al 31 gennaio 2016) che ha registrato numeri importanti in termini di adesioni e premi distribuiti: 75 scuole coinvolte, 700 classi, per una partecipazione complessiva di oltre 14.000 studenti, che hanno raccolto ed inviato migliaia di scontrini, per un valore minimo complessivo di 500 euro, aggiudicandosi così un ricco kit scuola composto da materiale didattico e di cancelleria.

IB De Amicis - Vivere Bergamo
IB De Amicis 

Tanti gli Istituti che hanno superato questa soglia accedendo così all’estrazione dei premi finali: per il terzo premio (almeno 1.000,00 euro di scontrini accumulati), la IV°B della Scuola Primaria di Fontanella si è aggiudicata un tablet; ancora meglio ha fatto la I°B della De Amicis di Mozzanica che, raccogliendo scontrini per più di 1500,00 euro, ha vinto un computer portatile e un monitor. Il primo premio, una lavagna elettronica interattiva Led Touch, per scontrini di importo superiore ai 2000,00 euro, è andata alla II°B della Scuola Primaria di Martinengo.

IIB Martinengo - Vivere Bergamo
IIB Martinengo 

Infine, tra le 5 partecipazioni che hanno presentato il maggior valore assoluto di scontrini, è stata sorteggiata un’ulteriore lavagna elettronica interattiva Led Touch che è stata vinta dalla classe V°A della Rodari di Antegnate.

VA Rodari - Vivere Bergamo
VA Rodari

“Ad ottobre l’avevamo detto ed abbiamo mantenuto la promessa” – afferma per la Direzione del Centro Andrea Brambilla. “Questa bella festa è tutta per loro: per le scuole che hanno aderito al progetto, per le maestre che si sono adoperate a raccogliere gli scontrini e ad inviare le buste e soprattutto per questi giovani alunni a cui abbiamo consegnato un piccolo-grande premio utile per il loro studio quotidiano. Sono veramente contento della riuscita di questa iniziativa che mi auguro sia solo la prima di una lunga serie – conclude Brambilla.

Tra musica, giochi di magia e tanta allegria di giovani alunni, maestre e genitori, Collection School ha chiuso i battenti con il proposito di tornare il prossimo anno.

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.