Pensiero di venerdi 4 marzo 2016 M.O.Aivanhov

4 marzo 2016 Pensiero del giorno0

Voce del Cieloè sempre delicata e di breve durata

Davanti a una disillusione, un fallimento o un incidente, vi capita di pensare: «Sì, certo, qualcosa mi aveva pur avvertito. Era come una voce in me, ma così debole, così debole!…»

Pensiero di Aivanhov
Pensiero di Aivanhov

E voi non avete ascoltato quella voce che voleva mettervi in guardia, ma avete preferito seguire le voci che, per indurvi in errore, vi parlavano molto più spesso e con molta insistenza. La voce che non avete voluto ascoltare era quella del Cielo, che parla dolcemente e senza insistere. Il Cielo dice le cose una volta, due volte, tre volte… poi tace, e peggio per voi se gli avete chiuso i vostri orecchi. Sì, la voce del Cielo è sempre estremamente dolce, melodiosa e di breve durata. L’intuizione non insiste oltre. E se non siete attenti, se non distinguete quella voce perché solo il baccano dei vostri desideri e delle vostre bramosie cattura la vostra attenzione, non lamentatevi quando scoprirete di esservi smarriti.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.