Pensiero di sabato 7 novembre 2015

Incontrotra un uomo e una donna deve prima avvenire nel mondo divino

facebook_591037361

Quante storie d’amore terminano con un fallimento! Eppure, ogni volta che un uomo e una donna ricominciano ad amare, hanno la speranza che questa volta sia per sempre, che abbiano finalmente trovato l’anima gemella… Ma allora per quale ragione non è ciò che avviene? Perché essi non conoscono tutti gli elementi che entrano in gioco nel momento in cui si incontrano. Scoprono di avere certe affinità e immaginano che questo sia sufficiente. Ignorano che l’attrazione che li spinge l’uno verso l’altra non è un bisogno superficiale, facile da soddisfare, ma è la manifestazione di un fenomeno cosmico che riguarda anzitutto la loro anima e il loro spirito. Perciò, prima ancora di realizzarsi sul piano fisico, l’incontro, ossia l’unione tra un uomo e una donna, deve realizzarsi in alto, nel mondo divino, nel mondo della luce. Questa unione in alto è la condizione da soddisfare affinché la loro unione in basso sia solida e duratura, e produca creazioni della più grande bellezza.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.