Pensiero di sabato 3 settembre 2016 M.O.Aivanhov

L’acqua (amore) è all’origine della creazione

La nascita di una civiltà, nella maggior parte dei casi, è legata alla presenza dell’acqua: sorgenti, ruscelli, laghi, fiumi… Là dove scorre l’acqua, fanno la loro comparsa una flora e una fauna, e gli esseri umani costruiscono le loro dimore.

Pensiero Aivanhov

Osservate tutte le città che sono state costruite lungo le rive di un fiume… In un certo senso i fiumi rappresentano delle frontiere, ma sono anche vie di comunicazione. In realtà l’acqua può essere interpretata e compresa su vari piani. Sul piano psichico si può dire che l’acqua è l’amore. Se non c’è amore, è il deserto. Purtroppo, quando fanno progetti o quando si lanciano in un’impresa, raramente gli esseri umani pensano che l’amore debba dire la sua, ma contano prima di tutto sull’organizzazione. Ebbene, si sbagliano: quando manca l’amore – che è il vero motore delle cose – non c’è vita. Non appena l’amore fa la sua comparsa, anche se manca l’organizzazione, a poco a poco tutto si sistema e comincia a funzionare.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.