Pensiero di mercoledi 20 aprile 2016 M.O.Aivanhov

20 aprile 2016 Pensiero del giorno0

Lavarsi può diventare un esercizio spirituale

Ogni giorno ci si lava, ma si può essere lavati e puliti fisicamente pur restando interiormente sporchi, come se in tutta la vita non si fosse mai toccata l’acqua.

Aivanhov - Pensiero del giorno

Ora, se l’acqua ci lava sul piano fisico, sul piano spirituale possiede esattamente le stesse proprietà. L’acqua che noi conosciamo e utilizziamo ogni giorno non è che la materializzazione di quel fluido cosmico che riempie lo spazio e, tramite il pensiero, possiamo entrare in contatto con esso. La prima condizione per questo lavoro di purificazione è dunque lavarsi con la consapevolezza che attraverso l’acqua è possibile toccare un elemento di carattere spirituale. Lavandovi, concentratevi sull’acqua, sulla sua limpidezza, la sua innocenza, e ben presto sentirete che essa tocca in voi regioni sconosciute dove produce trasformazioni. Non solo vi sentirete alleggeriti, purificati, ma inoltre il vostro cuore e il vostro intelletto saranno nutriti da nuovi elementi più sottili e vivificanti. L’acqua fisica contiene tutti gli elementi e le forze dell’acqua spirituale, che è la vera acqua. Occorre soltanto imparare a riceverli.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.