Pensiero di mercoledi 10 febbraio 2016 M.O.Aivanhov

10 febbraio 2016 Pensiero del giorno0

 Preghieraci proietta accanto a Dio e ai Suoi angeli

Avete commesso degli errori e vi sentite condannati interiormente?… Oppure, anche senza esservi resi colpevoli di un preciso errore, soffrite molto per essere ancora così imperfetti, così deboli, così miserevoli?…

Pensiero di Aivanhov

Anche nel più profondo della vostra disperazione, non dimenticate mai che il Signore vi attende nei Suoi palazzi. Lanciatevi verso di Lui, correte velocissimi per sfuggire a tutto ciò che può impedirvi di accedere a Lui. E cos’è che vi permette di correre velocissimi? La preghiera, la preghiera intensa, fervida. È la preghiera a farvi superare tutti gli ostacoli, varcare tutte le porte… E quando raggiungete la sala del banchetto, dove il Signore gioisce in mezzo ai Suoi angeli e alle anime dei giusti, Egli dice ai guardiani pronti a scacciare l’intruso: «No, visto che il suo slancio lo ha proiettato fin qui, egli ha il diritto di sedersi fra noi. Fategli posto». E così come siete, venite accettati.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.