Pensiero di martedi 7 giugno 2016 M.O.Aivanhov

7 giugno 2016 Pensiero del giorno0

Verità e nudità 

 La nudità è un tratto caratteristico della verità

La nudità è un tratto caratteristico della verità. Sì, solo la verità è nuda. Dunque, per elevarsi sino a quella spoliazione che caratterizza la verità, ciascuno deve lavorare per liberarsi di tutti gli strati opachi in lui che lo rendono impermeabile alle influenze del mondo divino.

Aivanhov - Spirituale Vivere Bergamo
Aivanhov – Spirituale Vivere Bergamo

Una volta giunto a questa nudità, può andare molto in alto per ricevere messaggi e consigli, per ricevere la saggezza, l’amore e l’aiuto di Dio. Dinanzi al Cielo ci si deve presentare nudi, ovvero spogliati del proprio egoismo, dei propri calcoli e delle proprie opinioni errate. Più ci si spoglia, più ci si eleva. In seguito, quando si scende di nuovo – si è sempre costretti a ridiscendere, e finché si è sulla terra è necessario adempiere anche ai doveri della terra – “ci si riveste”, vale a dire si riprendono le proprie attività, i propri progetti, le relazioni con la famiglia, con gli amici, con i vicini ecc. Per la terra, per la società, è necessario vestirsi un po’, ma non per il Cielo. Il Cielo ama unicamente gli esseri “nudi”.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.