Pensiero di martedi 4 ottobre 2016 M.O.Aivanhov

L’affetto e i gesti che lo manifestano devono essere coscienti

Darsi una stretta di mano, baciarsi, o qualsiasi altra manifestazione di affetto che ci si dà incontrandosi, richiede un’attenzione speciale; altrimenti è inutile, e non solo è inutile, ma anche nociva, poiché questa forma di inconsapevolezza nelle relazioni umane ha effetti negativi sulla psiche degli uni e degli altri.

aivanhov

Se nelle esternazioni di amicizia e di tenerezza non si mettono il proprio pensiero e la propria anima, esse tolgono qualcosa a chi le dà, come pure a chi le riceve. Questo “qualcosa” è sicuramente imponderabile, ma ciò che è essenziale per la nostra gioia e la nostra pienezza è sempre imponderabile. Ecco perché uno sguardo buono, un secondo di silenzio, un sorriso in cui l’anima si esprime, possono dare molto più di ogni altra manifestazione più concreta, regali compresi.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.