Pensiero di martedi 1 marzo 2016 M.O.Aivanhov

1 marzo 2016 Pensiero del giorno0

Spiritualistadefinizione del suo lavoro

Lungo e difficile è il cammino di chi si impegna nella vita spirituale, ma il suo lavoro può riassumersi in poche parole: anziché lasciare che la sua natura inferiore, istintiva, animale, prenda il sopravvento per asservirlo e scacciarlo continuamente dal Paradiso, lo spiritualista si sforza di dare sempre l’ultima parola allo spirito, di sottomettersi alle leggi dello spirito, affinché le potenze dell’eternità vengano a regnare in lui.

O.Aivanhov
O.Aivanhov

Lo spiritualista lavora così per introdurre nella propria esistenza quotidiana degli elementi sottili, delle quintessenze che egli possiede nella parte più elevata del suo essere. Con i suoi pensieri, i suoi sentimenti, la sua fede e i suoi sforzi, egli alimenta la scintilla sepolta in lui; allo svolgersi ordinario degli avvenimenti aggiunge qualcosa che zampilla, che risplende, e in cui si manifesta la presenza del mondo divino.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.