Pensiero di lunedi 8 febbraio 2016 M.O.Aivanhov

8 febbraio 2016 Pensiero del giorno0

Pensieronei momenti di stanchezza e scoraggiamento deve imporsi alla sensazione

Sentire è una cosa, altra cosa è pensare, ma spesso la sensazione prevale sul pensiero.

Pensiero del Maestro Aivanhov
Pensiero del Maestro Aivanhov

Talvolta vi sentite spossati, e in questo non c’è nulla di anormale; ma ecco che quella sensazione scatena in voi pensieri e sentimenti di scoraggiamento, di tristezza, di disperazione. Ebbene, no, in quei momenti, è invece il pensiero a dover agire sulla sensazione: anche se non può vincerla, deve essere lì come una luce, come un faro in lontananza. Il pensiero vi dice che potete risollevarvi; quindi, nonostante la vostra stanchezza e la spossatezza, è a lui che dovete credere e non alle vostre sensazioni. Non c’è più una goccia di energia nel vostro serbatoio? Ricordatevi che il serbatoio cosmico ne è pieno, ed è lì che dovete andare ad attingere tramite il pensiero. Perché il pensiero serve anche a questo: bastano poche gocce attinte da quel serbatoio di energie, e la fiamma del vostro lume, che si stava spegnendo, brilla di nuovo.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.