Pensiero di lunedi 30 maggio 2016 M.O.Aivanhov

30 maggio 2016 VETRINA HOME0

Potenza dell’uomo  risiede nel suo potere di dire “no”

Creando l’uomo a Sua immagine, Dio lo ha fatto potente quanto Se stesso. Ma allora perché egli si mostra così debole? Perché ignora dov’è la sua forza.

Pensiero di oggi di Aivanhov

La sua forza non sta nella sua capacità di esigere, di imporsi, ma nel suo potere di dire “no”. Ciò significa che nessuno al mondo può costringerlo a fare ciò che non vuole fare. Se anche tutto l’Inferno si alleasse contro di lui per obbligarlo ad agire contro la sua volontà, non potrebbe costringerlo. E neppure Dio può costringere l’uomo! Perciò, se sapesse dov’è la sua vera potenza, l’essere umano resisterebbe a tutte le seduzioni, a tutte le tentazioni, e non commetterebbe nessuna cattiva azione. Se è debole e commette errori, è perché vi acconsente. Gli spiriti tenebrosi del mondo invisibile hanno il potere di tentare l’uomo e di metterlo alla prova. È Dio Stesso che ha dato loro questo potere. L’uomo, però, ha sempre il potere di dire “no” al male. È l’ignoranza della propria origine divina a renderlo così debole.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.