Pensiero di lunedi 20 giugno 2016 M.O.Aivanhov

20 giugno 2016 Pensiero del giorno0

Quattro elementi assicurano il perpetuarsi della vita

Affinché un seme possa produrre un albero sono necessarie quattro condizioni: interrarlo, innaffiarlo, assicurargli l’aria, il calore e la luce del sole. I quattro elementi sono dunque presenti: la terra, l’acqua, l’aria e il fuoco.

Pensiero di Aivanhov

Via via che le radici affondano nel terreno, spunta un piccolo stelo che a poco a poco diventa un tronco; da quel tronco si dipartono dei rami sui quali crescono le gemme; quando le gemme si aprono, appaiono le foglie e i fiori, e quei fiori daranno dei frutti. Infine i frutti producono nuovamente dei semi, e il ciclo ricomincia. Tutto ciò che esiste nell’universo passa in qualche modo per le stesse fasi: radici, tronco, rami, foglie, fiori, frutti; ed è questa successione delle stesse fasi che assicura il perpetuarsi della vita. A seconda delle creature, e a seconda dei diversi regni o piani in cui si verificano, certi processi sono più lunghi, altri più corti. Per gli alberi da frutto, quei processi si ripetono invariabilmente ogni anno, e le quattro stagioni ne rappresentano le quattro tappe.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.