Pensiero di giovedi 4 febbraio 2016 M.O. Aivanhov

Naturai pericoli che si corrono volendosi imporre su di lei

Nel corso dei secoli gli esseri umani sono riusciti a imporsi sempre più sulla natura.

Pensiero del giorno di Aivanhov
Pensiero del giorno di Aivanhov

Certo, la natura è paziente, ma quando sente che l’umanità si ostina a turbare l’ordine che la governa, reagisce, e gli esseri umani subiscono quelle sue reazioni non solo nell’ambiente intorno a loro, ma anche in se stessi.

Credono di potersi abbandonare impunemente a ogni sorta di abusi, ma non prevedono che i disordini che creano nella natura, li creano anche nel proprio organismo fisico e nel proprio organismo psichico. E perché non riescono ad andare d’accordo e sono sempre in conflitto tra loro?

Anche in questo caso è perché non rispettano l’ordine delle cose che il Creatore ha stabilito nella natura e in loro stessi.

Chi ha imparato ad armonizzare il proprio mondo interiore con l’ordine voluto dal Creatore, non si impone alla natura; e non si impone nemmeno agli esseri umani, non pesa su di loro, non cerca di trarne vantaggi personali. Al contrario: per quanto può, si mette al loro servizio.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.