Pensiero di giovedi 17 marzo 2016 M.O.Aivanhov

Ogni creazione presuppone un superamento di sé

L’istinto di creazione è profondamente radicato nell’essere umano. Tuttavia, se egli non ha sviluppato le facoltà che gli permettono di entrare in contatto con i mondi superiori, le sue opere non saranno altro che copie, riproduzioni, e non vere creazioni.

Pensiero di Aivanhov
Pensiero di Aivanhov

Esattamente come quando i padri e le madri riproducono nei figli le proprie debolezze e carenze: anche se a ciò danno l’appellativo di “creazione”, in realtà si tratta solo di una riproduzione. La vera creazione fa appello a elementi di natura spirituale. L’artista che vuole creare deve superare se stesso, andare oltre se stesso, il che significa che attraverso la preghiera, la meditazione e la contemplazione, deve elevarsi fino alle regioni celesti e lì captare alcuni elementi che utilizzerà nel proprio lavoro. È a questa condizione che le sue opere supereranno il suo livello di coscienza ordinario e meriteranno veramente l’appellativo di “creazioni”.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.