Pensiero di giovedi 14 gennaio 2016 M.O.Aivanhov

Il pasto  è una cerimonia magica che ci richiede di sorvegliare i nostri stati interiori

Pensiero del giorno del Maestro Aivanhov
Pensiero del giorno del Maestro Aivanhov

Un pasto è una cerimonia magica: il cibo che entra nel nostro organismo si trasformerà non solo in salute e in forza, ma anche in amore e in luce. Dovete dunque badare a non mettervi a tavola in uno stato interiore qualsiasi. Quante volte avete avuto modo di notare che se mangiate in uno stato di irritazione o di turbamento, in seguito non riuscite più a ritrovare la pace per ore! Perché? Perché attraverso i vostri pensieri e i vostri sentimenti avete influenzato sfavorevolmente il cibo, e in seguito quel cibo alimenta i vostri stati negativi. Nella vita tutto è sacro, tutto ha un senso. Le Intelligenze della natura hanno preparato il cibo con l’obiettivo di alimentare la vita in noi. Se introducete in esso vibrazioni nocive, in un modo o nell’altro pagherete tale negligenza e tale mancanza di rispetto. Lo stato interiore in cui mangiate si registra da qualche parte nel vostro organismo, e da quello stato dipende la vostra salute psichica e spirituale.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.