Pensiero di domenica 31 luglio 2016 M.O.Aivanhov

31 luglio 2016 Pensiero del giorno0

Oceanoanalogia con il cuore umano

Noi abbiamo un cuore, e anche la natura ha un cuore. Secondo la legge dell’analogia, il cuore corrisponde agli oceani. La natura offre il suo cuore, lo espone al sole e dice: «Mio Signore, ti offro il mio cuore, il mio sangue.

Pensiero di Aivanhov

Prendilo affinché le piante, gli animali e gli uomini possano vivere nell’abbondanza». E il sole prende una parte di quel sangue, lo innalza fino a sé per riempirlo di doni spirituali. Più tardi, quando quel sangue ridiscende verso la terra, tutti gli esseri ne beneficiano e ne gioiscono. Ogni giorno l’Iniziato ripete dentro di sé il dono dell’oceano al sole. Apre il suo cuore dinanzi al Creatore dicendo: «Signore, ti dono il mio cuore». Questa preghiera ardente, questo sacrificio compiuto nel cuore dell’uomo, è simile a quello che si verifica nella natura. Grazie alla sublimazione del suo amore, del suo sangue, l’uomo incontra il sole, che è un’immagine di Dio, e tale incontro lo arricchisce di nuove essenze, essenze divine che si comunicano a tutto il suo essere.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.