Pensiero di domenica 31 gennaio 2016 M.O.Aivanhov

Maestro spiritualeprepara i suoi discepoli per i loro genitori divini

Noi dobbiamo rivolgerci con fiducia agli Iniziati, ai grandi Maestri e a tutti quegli esseri che si sono spinti molto più lontano di noi sul cammino dell’evoluzione, poiché abbiamo bisogno di loro per essere istruiti e guidati.

Pensiero del giorno del Maestro Aivanhov
Pensiero del giorno del Maestro Aivanhov

Non bisogna avere paura che essi abusino della propria autorità privandoci della nostra libertà: non hanno nessuna intenzione di tenerci per sé. Il loro scopo è unicamente quello di metterci in relazione con un mondo al quale non potremmo avere immediatamente accesso per mezzo delle nostre sole capacità. Attraverso quegli esseri circolano correnti di energia pura; essi sono come sorgenti alle quali possiamo bere, in attesa di essere in grado di dissetarci direttamente alla Sorgente cosmica. I bravi genitori sanno che dopo aver educato i figli e vegliato su di essi, devono lasciar loro la libertà e non tenerli attaccati a sé. Allo stesso modo, un Maestro spirituale sa di dover preparare i suoi discepoli per i loro genitori divini, ossia per i veri genitori della loro anima e del loro spirito: l’Anima universale e lo Spirito cosmico.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.