Pensiero di domenica 14 febbraio 2016 M.O.Aivanhov

14 febbraio 2016 Pensiero del giorno0

Estrema unzionesuo significato

Qualunque genere di vita abbia condotto e quali che siano i suoi errori, quando arriva il momento di lasciare la terra, ciascuno può almeno sforzarsi di partire in uno stato d’animo di pace, di armonia e di riconciliazione con tutti gli esseri, e in particolare con Dio, il suo Padre celeste.

Pensiero spirituale di Aivanhov
Pensiero spirituale di Aivanhov

Nella religione cristiana, tale è il senso dell’estrema unzione. L’estrema unzione, il sacramento che il sacerdote somministra al morente, è fondata su un vero sapere: lo stato interiore in cui un essere umano vive i suoi ultimi momenti determina la via che questi seguirà nell’altro mondo, e riveste anche un ruolo importante per la sua prossima incarnazione, dunque per il suo lontano futuro. L’estrema unzione è una possibilità data al cristiano di lasciare la terra nelle migliori condizioni; ma, come tutti i sacramenti, non è indispensabile in quanto rito. È destinato ad aiutare i credenti che lo ricevono, ma anche senza aver ricevuto questo sacramento, ogni anima può vivere gli ultimi istanti nella luce.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.