Pensiero del giovedi 6 ottobre 2016 M.O.Aivanhov

Difetti e qualità, devono essere messi al servizio di un ideale

Tutti vi diranno che le qualità sono preferibili ai difetti, e le virtù preferibili ai vizi. Ma la verità è che le qualità e le virtù di per sé non hanno valore assoluto. Molte persone possiedono grandi qualità, ma cosa ne fanno? Niente o non molto.

pensiero-di-m-o-aivanhov

Altre invece hanno gravi difetti, ma ne sono coscienti e vogliono migliorare: allora, lavorando ogni giorno su se stesse, finiscono per compiere grandi cose e fanno del bene. Se non avessero quei difetti forse non farebbero nulla. È facile constatarlo: a forza di lavorare sui propri difetti, certe persone riescono a realizzare imprese eccezionali, mentre altre, soddisfatte delle proprie qualità, si lasciano vivere. Perciò, credetemi: il Cielo non tiene in gran conto le nostre qualità e i nostri difetti. Per il Cielo la sola cosa che conta è quel che noi cerchiamo di realizzare con ciò che siamo, è il lavoro che facciamo su noi stessi per mettere sia i nostri difetti sia le nostre qualità al servizio di una grande causa.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.