“Ol Festu’ dela Sacra Spina”, La Grande Festa della Sacra Spina – San Giovanni Bianco 12 13 Marzo 2016

“Ol Festu’ dela Sacra Spina”

La Grande Festa della Sacra Spina

 San Giovanni Bianco 12 13 Marzo 2016

Carissimi amici, 

La grande Terra di Bergamo, ricca di arte e tradizioni religiose,  non si smentisce mai. In questo articolo vorrei raccontarvi una di queste manifestazioni che ancora oggi è motivo di forte richiamo religioso. Vi parlo della festa della Sacra Spina che si svolge ogni anno a San Giovanni Bianco, detta anche  “Ol Festù della Spina” menzionata anche da Luciano Ravasio nella canzone Ol Trenì (il trenino che c’era in Val Brembana).

Basilica San giovanni Bianco
Basilica San giovanni Bianco

Una ricorrenza religiosa che richiama gente da tutta la provincia e che coinvolge ogni anno gli abitanti di San Giovanni che addobbano il paese di tantissime luci e festoni,  dando da subito l’idea di quanto il paese ci tenga alla ricorrenza. Le funzioni religiose sono molto partecipate,  con la bellissima e raccolta processione,  la fiera, e attrattive di un certo livello contornate  dalla presenza “delle giostre” rendono anche le iniziative laiche momento di vera aggregazione sociale. Sontuoso e di ottimo livello anche lo spettacolo pirotecnico della Vigilia che il sabato sera verso le 21:30 illumina il cielo di San Giovanni Bianco.

Fuochi Festa Sacra spina San giovanni Bianco
Fuochi Festa Sacra spina San giovanni Bianco 2016

La mia prima partecipazione , se Dio me lo concede nemmeno l’ultima,  a questo grande evento di fede, mi ha confermato tutto quanto mi era stato riferito. Era tutto vero e da credente praticante le aspettative mi hanno soddisfatto. Mi ha colpito questo paese illuminato in ogni angolo.

Curioso, mi fermo a parlare con un villeggiante, mi sento dire : “Vede, nemmeno a Natale il paese e cosi illuminato! Qui ci tengono davvero a questa festa!” Ovvio e scontato il mio… “si vede”.

Bancarelle Festa Sacra spina San giovanni Bianco
Bancarelle Festa Sacra spina San Giovanni Bianco

Come vi dicevo,  lo spettacolo pirotecnico è stato di ottimo livello e vi voglio fare una piccola confidenza: “Da fotografo appassionato, ogni anno organizzo un tour che mi porta  a vedere i migliori spettacoli,  e in certi casi a scoprirne (anche suggeriti come in questo caso) altri.

Questo della Sacra Spina è una felice news!. Visto che siamo in tema di confidenze e di cose che fanno bene al cuore (ringrazio come sempre Vivere Bergamo per la possibilità di raccontarmi) ve ne dico un altra:

“Spesso quando faccio le mie uscite fotografiche,  incontro gente di tutti i tipi:  dal frescone di turno al fotoreporter autoproclamato, il personaggio di paese e l’incavolato che te ne tira dietro di tutti i colori… ma spesso conosco gente di cultura:  escursionisti, appassionati d’arte, attenti e pignoli, preti e religiosi disponibili al dialogo, e per non farmi mancare nulla, il pensionato “eterno passeggiatore”. Sono quelli che ho incontrato di più,  che ti danno indicazioni precise e utili.

Giostre Festa Sacra spina San giovanni Bianco
Giostre Festa Sacra spina San Giovanni Bianco

Oggi vi parlo di un incontro casuale col signor G.G.,  pensionato residente in paese originario brembano, ma vissuto a Milano per molti anni. Il signore in questione è una persona con dei problemi di deambulazione. Lo incontrato sulla strada verso casa sua,  mentre usciva dalla messa. Cercavo una postazione ottimale per fotografare i fuochi e casualmente gli chiedo se sapeva indicarmi un posto strategico. In modo gentile mi risponde: “Si,  dalla finestra di casa mia!”  Al momento pensavo ad una frase cosi , detta per  circostanza….Invece, l’ invito era vero … La location era perfetta!!!

Luminarie Centro San Giovanni Bianco
Luminarie Centro San Giovanni Bianco

Storie ordinarie e allo stesso tempo straordinarie, alla maniera del Portale Vivere Bergamo, che come sempre vi vuole proporre il bello nelle sue varie sfumature:  Il bello nella sua quotidianità! Il bello nelle tradizioni! Il bello nella fotografia, ma sopratutto il piacere di condividere con voi questo progetto e anche questo evento della Sacra Spina!

Un particolare ringraziamento al Signor G.G per l’ospitalità e la sensibilità dimostrata nei miei confronti e del progetto Vivere Bergamo!!!

Grazie di cuore a tutti, Carlo Picinali


Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.