Martedi 4 novembre 2014

Pensiero del giorno0

Martedi 4 novembre 2014

Pensiero di Martedi 4 novembre 2014
Bambini – e la memoria di un lontano passato

“I bambini riportano con sé i ricordi di epoche lontane, epoche in cui gli esseri umani consideravano la natura come un organismo vivente con il quale erano in relazione costante. Questa memoria sopravvive in alcuni di loro, ma via via che essi crescono si affievolisce a causa dell’educazione materialista che ricevono. Eppure, quelle erano vestigia di un passato inscritto nella loro anima, ed è un peccato che finiscano per cancellarsi.
Quando i genitori, gli psicologi e i pedagoghi possiederanno certe conoscenze iniziatiche, saranno in grado di studiare veramente la vita psichica dei bambini piccoli. Leggeranno nel libro della loro anima tutto quel che viene a riflettersi nel corso dei loro primi anni. Scopriranno ciò che i bambini sanno nel proprio subconscio fino a una profondità inimmaginabile. Forse alcune madri sentono confusamente che con il loro bebè si rivela a loro tutta la vita dell’universo. E in questo senso, si può dire che esse sono le allieve del proprio bambino. Le altre, che si limitano a fare loro da educatrici, non imparano gran che. Una madre colma di amore, di attenzione e di saggezza riceve tutta una iniziazione nel corso dei primi anni di vita del suo bambino. “

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.