Martedi 25 novembre 2014

Pensiero del giorno0

Martedi 25 novembre 2014

Pensiero di Martedi 25 novembre 2014
Vendetta – del saggio

“Cosa deve fare chi è stato leso, umiliato e calpestato dai suoi nemici? Se è saggio rinuncerà a vendicarsi. Dirà a se stesso: «Credono di avermi annientato? Ebbene, gliela farò vedere io!» E inizia un lavoro gigantesco su di sé, si lega alle entità luminose del mondo invisibile, si istruisce, si esercita, fino al giorno in cui finalmente possiede la vera luce, i veri poteri. E se a quel punto capita che i suoi nemici lo incontrino, che stupore per loro! Dinanzi alla luce di quell’essere, che invece di vendicarsi ha lavorato su se stesso, qualcosa di inesprimibile avviene nella loro mente. Può anche accadere che essi si sentano tanto piccoli e brutti!
Ecco allora la vittoria, ecco il trionfo per il saggio: senza combattere i suoi nemici, lasciandoli anzi tranquilli, ha avuto il sopravvento. Non è forse la soluzione migliore?… Certo, è necessario aver già acquisito molta luce, molta pazienza e molto amore per decidere di praticare questo metodo, e soprattutto per riuscire ad attenervisi senza batter ciglio, ma non ne esistono di più efficaci. “

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.