Martedi 21 Luglio

Pensiero del giorno0

Lavorouna definizione: orientare ogni attività verso uno scopo benefico

Ognuno deve essere impegnato, mobilitato per un lavoro. L’Intelligenza cosmica non accetta che una creatura rimanga inoperosa: occorre che si renda utile entrando in un insieme, in un sistema dove trovi il proprio posto. Perché? Perché coloro che vagano senza orientamento, senza scopo, finiscono per essere preda delle forze oscure, e per loro ben presto arrivano la disgregazione e la morte, prima sul piano psichico e alla fine anche sul piano fisico. Ognuno deve dunque impegnarsi in una precisa direzione e, in qualche modo, decidere di mettersi al lavoro. Il senso della vita sta nel lavoro. Alcuni dicono che si trova nell’amore, altri nel potere, o nello studio o nel piacere. Non hanno torto, ma a condizione di avere sempre presente l’idea del lavoro, cioè di orientare ogni attività verso uno scopo benefico per tutti, un obiettivo divino. Diffidate di tutto ciò che non è orientato verso uno scopo divino, poiché ovunque non entrino l’ordine e l’armonia, a entrare è il caos.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

7be1b536575e8d7ac4750de14a126691

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.