Martedi 16 Giugno

Pensiero del giorno0
Parola – dobbiamo dominarla affinché divenga l’espressione del Verbo divino

“Tutte le creature hanno un linguaggio, ma solo l’essere umano possiede la parola, e affinché questa parola diventi realmente ricca di significato, essa deve diventare l’espressione del Verbo divino, che sostiene, guarisce e illumina. Se avete questo ideale, la prima regola per riuscirci è decidere di non lasciarvi più andare alle maldicenze, alle calunnie o anche a pronunciare parole a vanvera. Imparate a dominare la vostra lingua dicendo: «Se non mi controllo, non possiederò mai la vera potenza del Verbo».
Cosa non si dice durante una giornata! Si lanciano critiche o accuse, così, alla leggera, pensando che se ci si è sbagliati o si è andati troppo in là, non è grave: sarà facile riparare. No, non si conosce l’itinerario di una parola, non si conoscono le regioni che essa attraversa e i danni che può fare se è violenta o menzognera. E non si creda di poter riparare il torto causato da certe parole scusandosi o pagando qualche risarcimento per i danni! Dinanzi agli esseri umani forse il torto è riparato, ma dinanzi alle leggi cosmiche nulla è riparato: si è colpevoli.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

La-coscienza-umana-ponte-tra-divino-e-materiale

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.