Lunedi 22 settembre 2014

Pensiero del giorno0

Lunedi 22 settembre 2014

Pensiero di Lunedi 22 settembre 2014
Autunno – sotto l’influsso di Mikhaël, arcangelo di Tifereth

“L’autunno è posto sotto l’influsso di Mikhaël, l’arcangelo del Sole nella sefirah Tifereth. Il suo nome significa: «Chi è come Dio?». Infatti, una tradizione riporta che quando, nel suo orgoglio, Lucifero si dichiarò uguale a Dio, questo arcangelo, ergendosi davanti a lui, esclamò: «Chi è come Dio?». E da quel momento questo fu il suo nome.
Ogni anno, dunque, il 22 settembre, il Sole entra nella costellazione della Bilancia. Numerosi dipinti e icone rappresentano l’arcangelo Mikhaël con una bilancia in mano, nell’atto di pesare le azioni degli esseri umani dopo la loro morte: quelle buone vengono messe su un piatto, quelle cattive sull’altro, ed egli rimane in attesa di vedere quali avranno il sopravvento. La bilancia è lo strumento del giudizio, e l’autunno stesso è in qualche modo la stagione del giudizio: si raccolgono i frutti maturi, si fa una cernita e si conservano solo quelli buoni.
Questo lavoro di separazione e di cernita che ha luogo nella natura è anche quello menzionato da Hermes Trismegistus nella Tavola di Smeraldo quando dice: «Separerai il sottile dal denso con grande industria», vale a dire “con grande cura”. “Separare il sottile dal denso” significa separare lo spirituale dal materiale. L’Iniziato, che partecipa con il suo spirito al lavoro di tutta la natura, sa quando è giunto il momento di lasciar morire la materia oscura che ancora rimane in lui, al fine di liberare la vera vita.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.