L’Autunno Bergamasco

Una Carrellata di colori Autunnali nella nostra Provincia e alcune riflessioni sulla stagione Autunnale:

“Perché io?” sembra dire cadendo la prima foglia che un albero abbandona nell’autunno.
(Grégoire Lacroix)

L’inverno mangia la primavera e l’estate l’autunno.

Autunno chiaro e giocondo, anno fecondo.

Chi pianta in autunno, guadagna un anno.

L’inverno è morto; la primavera è pazza; l’estate è allegra e l’autunno è saggio!
(Mehmet Murat ildan)

L’autunno è una seconda primavera, quando ogni foglia è un fiore.
(Albert Camus)

In autunno, la vigna vergine arrossisce di fronte agli alberi che si denudano.
(Sylvain Tesson)

L’autunno è il momento ideale per tenere conto di ciò che abbiamo fatto, di ciò che non abbiamo fatto, e di ciò che vorremmo fare il prossimo anno.
(Anonimo)

Poi l’estate svanisce e passa, e arriva ottobre. Si fiuta l’umidità, si sente una chiarezza insospettabile, un brivido nervoso, una veloce esaltazione, un senso di tristezza e di partenza.
(Thomas Wolfe)

E quanto amo stagione quanto amo i tuoi suoni
I frutti che cadono e che nessuno raccoglie
Il vento e la foresta che piangono
Tutte le loro lacrime d’autunno foglia a foglia
Le foglie
Pestate
Un treno
Che passa
La vita
Che va.
(Guillame Apollinaire)

Di tutte le stagioni, l’autunno è quella che offre di più all’uomo e chiede di meno.
(Hal Borland)

I pioppi di ottobre sono fiaccole che illuminano la via per l’inverno.
(Nova S. Bair)

L’autunno è la stagione più dolce, e quello che perdiamo in fiori lo guadagniamo in frutti.
(Samuel Butler)

Servizio fotografico a cura di Carlo Picinali

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.