Giovedi 30 Luglio

Pensiero del giorno0

Dio creò l’uomo a Sua immagineconseguenze di questa rivelazione

È scritto nel libro della Genesi che Dio creò l’uomo a Sua immagine, e da molti secoli ebrei e cristiani citano questo versetto: «Dio disse: “Facciamo l’uomo a nostra immagine e somiglianza”…». Lo citano, sì, ma hanno veramente approfondito il senso di questa rivelazione per trarne tutte le conseguenze? No, e continuano a lamentarsi di non ricevere risposta alle loro preghiere. Dire che Dio ci ha creati a Sua immagine significa che Egli ha introdotto in noi una quintessenza di Se stesso, della Sua stessa luce, della Sua stessa purezza e della Sua stessa potenza. La Scienza iniziatica chiama questa quintessenza divina in noi “il Sé superiore”. Ogni volta che ci concentriamo sul nostro Sé superiore, noi ci leghiamo al Creatore. Grazie agli sforzi che facciamo per raggiungere quel centro, quel vertice che è in noi, facciamo scaturire una luce, una forza che va a vivificare tutte le cellule del nostro corpo. E ogni volta quella luce e quella forza sono risposte che Dio dà alle nostre preghiere.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

genesidiocreatore2

 

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.