Domenica 21 dicembre 2014

Pensiero del giorno0

Domenica 21 dicembre 2014

Pensiero di Domenica 21 dicembre 2014
Inverno – sotto l’influsso di Gabriel, arcangelo di Iesod

“Il 21 dicembre ha luogo il solstizio d’inverno. Questo avvenimento è posto sotto l’influsso di Gabriel, l’arcangelo di Iesod, la sefirah della Luna. Gabriel significa “Dio è la mia forza”. Qualche giorno dopo, il 25 dicembre, si celebra il Natale, la nascita del Cristo.
L’arcangelo Gabriel dirige le forze che hanno la proprietà di condensare la materia, ed è per tale ragione che simbolicamente egli presiede alla nascita dei bambini. Cos’è infatti una nascita? Il passaggio dall’invisibile al visibile, dall’immateriale al materiale. Ed è la Luna, principio femminile per eccellenza, che svolge un ruolo essenziale in tutte le forme di incarnazione, sia quelle del piano fisico sia quelle del piano spirituale.
Durante l’inverno, quando le notti sono più lunghe e la vita della natura rallenta, le condizioni sono meno propizie alle manifestazioni esteriori e più favorevoli alla vita interiore: l’uomo è naturalmente portato a entrare in se stesso per preparare la nascita di quel bambino di luce che certe tradizioni hanno simboleggiato con una perla. La perla, che viene dal mare, è, come il mare stesso, in relazione con la luna. Sull’Albero sefirotico, l’ostrica perlifera è Iesod, la regione che nel corpo cosmico rappresenta gli organi genitali. È lì che la perla deve formarsi. Quella perla rappresenta la quintessenza più pura dell’amore. L’ostrica perlifera è il principio femminile che mette al mondo una perla: il bambino divino.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.