Comune di Ponte Nossa

La storia del paesaggio nossese … dopo la stretta gola del ponte del Costone, là dove le pendici del Corno Guazza e del Pizzo Frol sembrano congiungersi ed ostruire il passaggio, si apre improvvisamente il fondovalle, che si allarga su terrazzi fluvio-glaciali. Una terra di 557 ettari, ricca d’acqua, con un clima prealpino,

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.