Comune di Gazzaniga

I primi resti attestanti la presenza umana sul territorio gazzanighese sono riconducibili dell’età del bronzo. Tra questi, i principali sono stati rinvenuti in alcune grotte poste in posizione elevata nella piccola valle del Rovaro (che scende dal monte Rena nei pressi del confine con Albino ed Aviatico), tra le quali spicca la Grotta Corna Altezza. In essa sono state trovate tracce di frequentazioni e sepolture umane riconducibili all’età del rame e resti di animali quali volpi, marmotte e orsi (l’Ursus spelaeus).

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.