Musica e Poesia Bergamasca

Live dal concerto del 23 settembre 2013 sul sagrato della Parrocchiale di Mozzanica (Ravasio family & Garret band). LYRICS Amìs a l’ vé ol momènt che m’ sirca amò i amìs l’è quando a m’vèd che töt a l’ deènta grìs e m’völ grignà ma m’sè piö bù d’diertìs. L’amìs… Leggi tutto

Tratto dal cd L’è sà Nedàl (dicembre 2010) Stassira l’aria l’è piena de magia perché stanòcc la passerà santa Lucia, sura l’asnì che l’vula come ön aquilù la é zó del cél coi sò regài e coi bumbù, però ai s-cetì che per spiàla i dórma mia la böta sènder… Leggi tutto

  Tri per du (3×2) è una canzone del cd L’è de ‘Lbì che ci introduce nel regno della grande distribuzione, dei supermercati divenuti i nuovi centri di aggregazione, le nuove piazze… Ancora non capisco coloro che,  già stressati dalle code quotidiane sulle strade che portano ai luoghi di  lavoro,… Leggi tutto

Carolina è la ragazza di montagna, nel nostro caso della val Serina, venuta in città a fare la domestica; la serva o tutt’al più la cameriera come dicevano in tempi in cui non si giocava con i giri di parole. Era però più “dritta”, più sveglia delle sue coetanee cittadine e… Leggi tutto

Una canzone inserita nel cd Album de famèa, allegato a l’Eco di Bergamo nel novembre 2006. Il brano parla di chi perde il lavoro quando ha ormai raggiunto la maturità operativa e per scriverlo mi sono ispirato a Don’t give up di Peter Gabriel. Il tema purtroppo è sempre più attuale… Di nòste… Leggi tutto

Si è molto parlato negli ultimi tempi dell’orsa Daniza, vuoi per l’aggressione di un turista in agosto, ma ancor più per la morte del plantigrado sopravvenuta dopo la “telenarcosi”, cioè l’anestesia sparatale per sedarla. La vicenda mi ha fatto tornare alla mente l’orso JJ5 che tra il 2008 e il 2009 ha soggiornato sulle Orobie assaltando… Leggi tutto

“Ai miei tempi, cara Lei, sì che si studiava… Adèss i è bù de fà zó gna la O col bicér” (ora non sanno tracciare neppure la lettera O col bicchiere).  La famosa O andava realizzata col pennino e co l’inciòster (l’inchiostro), parola quest’ultima che in dialetto finiva in rima… Leggi tutto

“Fammi abbracciare una donna che stira cantando”, dichiarava una canzonetta di successo di qualche decennio fa. Ci troviamo nel bel mezzo del secolo d’oro della musica leggera eppure non si canta più nemmeno sotto la doccia… Sappiamo invece che una volta non era così, soprattutto in occasione della vendemmia: “inni fiorivano in… Leggi tutto

L’estate sta finendo… veramente non ha mai fatto capolino; di certo le ferie sono prosciugate, ci si rituffa con rammarico nelle occupazioni di sempre, ma dice il saggio: A fà ol poltrù no s’quista repütassiù (a fare il poltrone non s’acquista reputazione). Bisogna dunque fare di necessità virtù e inventarsi… Leggi tutto

– Adelaide, iga mia pura, mé só la Madóna. (Adelaide, non aver paura, io sono la Madonna).   Siamo nel maggio del 1944. L’Adelaide a cui la Vergine si rivolge in modo tanto confidenziale è una bimba di sette anni delle Ghiaie di Bonate che di cognome fa Roncalli. Questo… Leggi tutto